CURRICULUM VITAE DI PIETRO ICHINO

GLI STUDI, L’IMPEGNO NEL SINDACATO, NELL’UNIVERSITÀ, NELLA PROFESSIONE FORENSE E GIORNALISTICA, NELLA POLITICA – I LIBRI PUBBLICATI

Per una esposizione più estesa v. la pagina Chi sono (e che cosa ho fatto) Continua…

FOTOGRAFIE

Clicca sulle miniature per visualizzare le immagini ad alta definizione
 
A Roma, Senato, gennaio 2012 (foto D. Monteleone)
 A Roma, Senato, gennaio 2012 (foto D. Monteleone)
 
Roma, estate 2011
Pozzo della Madonna, 31 agosto 2011
Alpi Apuane, al passo degli Uncini, sulla via per l’Altissimo, 2011 
In Val d’Aosta, inverno 2010 
Roma, novembre 2010
<br /> In mountain bike sulle Apuane, verso la vetta del Folgorito – estate 2010
 
Milano, maggio 2010

 <br /> Roma, 2 dicembre 2009

Con Penelope sulla Grignetta, autunno 2009

Dibattito con Pierluigi Bersani a Roma sul progetto flexsecurity, 14 maggio 2009

Roma, ufficio in Senato – aprile 2009 (foto di Gerald Bruneau)

Roma, aprile 2009 (foto di Gerald Bruneau)

Roma, aprile 2009 (foto di Gerald Bruneau)

Roma, 8 maggio 2008, al Forum ABI

thumb_13.jpg Milano, 13 aprile 2008, al seggio elettorale (alle spalle la figlia Giulia)

thumb_pietroichino_23.jpg Milano, convegno Gidp-Aldai, marzo 2008

thumb_pietroichino_3.jpg Milano, febbraio 2008 (foto di Ailadi Cortelletti)

thumb_pietroichino_4.jpg Genova, novembre 2007

thumb_pietroichino_premiotarantelli1.jpg Roma, Premio Tarantelli (con Carolo Beebe Tarantelli), maggio 2007

thumb_pietroichino_11.jpg Roma, marzo 2007

thumb_rr.jpg Milano, febbraio 2007, con la figlia Anna e Penelope

<br /> XI Conferenza annuale degli Amici di Aspen – 27 novembre 2006

<br /> Agrigento, ottobre 2005

<br /> Rafting sulla Dora Baltea con Lorenzo, Giulia e Anna, 2005

thumb_uilgiugno2003.jpg Milano, a un convegno UIL, giugno 2003

thumb_pietroichino_7.jpg Milano, alla Camera del Lavoro, 1983

IL RIFORMISTA: MIGLIOR PARLAMENTARE 2008-2009

IL PREMIO CHE MI È STATO CONFERITO È MOTIVATO CON LA MIA CAPACITÀ DI ESERCITARE I COMPITI PARLAMENTARI “SENZA VINCOLO DI MANDATO” - HO RISPOSTO CHE È FACILE FARE IL SENATORE SENZA VINCOLO DI MANDATO QUANDO – COME NEL MIO CASO – IL MANDATO RICEVUTO CONSISTE PROPRIO NEL PORTARE PER INTERO NEL DIBATTITO POLITICO LE MIE IDEE E IL FRUTTO DEL MIO LAVORO DI STUDIO E DI ELABORAZIONE

Oscar de il Riformista per il Miglior parlamentare del 2008-2009

IL PREMIO HEMINGWAY 2009

“PER AVER SOSTENUTO CON DETERMINAZIONE E CON PROPOSTE CONVINCENTI LA NECESSITA’ DI UNA RIFORMA PROFONDA DEI RAPPORTI DI LAVORO”

Cerimonia di consegna del Premio Hemingway 2009, Lignano Sabbiadoro, 13 giugno 2009

                                                       

Motivazione del premio, consegnato il 13 giugno 2009 a Lignano Sabbiadoro

Nato professionalmente come dirigente sindacale, Pietro Ichino ha portato l’esperienza diretta acquisita nel mondo degli studi del diritto del lavoro, materia di cui oggi è riconosciuto maestro nelle università e seguitissima firma del Corriere della Sera.

Riflettendo sulle strutture giuslavoristiche italiane, Ichino ha elaborato proposte di svecchiamento culturale nel campo dei patti tra datori di lavoro e lavoratori, che gli hanno attirato le minacce del nuovo terrorismo: minacce assai preoccupanti visto che le idee riformistiche in materia sono costate la vita a due studiosi come Massimo D’Antona e Marco Biagi. Per questo vive da anni sotto scorta, coraggiosamente fermo nel suo convincimento – ribadito in centinaia di articoli e nei libri pubblicati – che l’Italia abbia bisogno di rinnovare il sistema delle relazioni industriali e, più generalmente, il sistema dei rapporti di lavoro.

IL PREMIO MARCO BIAGI “MILANO LAVORA” – 2011

“SONO ONORATO CHE, CON QUESTO PREMIO, IL MIO NOME SIA ANCORA UNA VOLTA ACCOMUNATO A QUELLO DI MARCO - L’ATTRIBUZIONE A ME DI QUESTO RICONOSCIMENTO E’ ESPRESSIONE DI QUELLO SPIRITO AMBROSIANO CHE DOVREBBE SEMPRE UNIRE TUTTI I MILANESI DI BUONA VOLONTA’, INDIPENDENTEMENTE DAGLI SCHIERAMENTI POLITICI, NELLA RICERCA FATTIVA E PRAGMATICA DELLA SOLUZIONE DEI PROBLEMI DELLA NOSTRA MERAVIGLIOSA E AMATISSIMA CITTA’”

L’11 marzo 2011, nel corso di una cerimonia svoltasi nella grande Sala Alessi di Palazzo Marino, il sindaco di Milano Letizia Moratti e l’assessore al Lavoro Andrea Mascaretti mi hanno insignito del premio “Milano Lavora” in memoria di Marco Biagi – Nel sottotitolo, qui sopra, la mia dichiarazione al momento della premiazione - Segue la motivazione, redatta dalla Giuria del premio, composta dai Direttori delle principali testate giornalistiche nazionali - Corriere della Sera, la Repubblica, la Stampa, il Sole 24 Ore, Italia Oggi, il Giornale, Libero, l’Espresso, Panorama. AffarItaliani -, i quali, secondo quanto è stato riferito nel corso della cerimonia, mi hanno assegnato il premio all’unanimità

Continua…

PAUL HARRIS FELLOW

UN RICONOSCIMENTO DALLA ROTARY FOUNDATION

Il 30 maggio 2011, al termine di una mia conferenza, i circoli Rotary di Novara, facendosi carico a questo fine di un contributo di 1000 euro al Fondo Annuale Programmi della Rotary Foundation, hanno ritenuto di attribuirmi il titolo di PAUL HARRIS FELLOW con la motivazione che segue

Al Professor Pietro Ichino

- per avere dedicato il suo insegnamento e la sua attività professionale al miglioramento delle relazioni industriali e allo studio dei problemi del mondo del lavoro nel difficile e complesso contesto di una economia globalizzata;

- per avere suscitato interesse a attenzione per tali tematiche rendendole argomento di dibattito per il grande pubblico;

- per avere indicato soluzioni concrete per la modernizzazione del diritto del lavoro italiano, in continuità con la nostra migliore dottrina giuslavoristica.

WP Theme restyle by Id-Lab