LA SFIDA DELLE NUOVE TECNOLOGIE AL MONDO DEL LAVORO

Perché non dobbiamo avere paura che i robot e l’intelligenza artificiale ci condannino alla disoccupazione, o disumanizzino il lavoro

.
Intervista a cura di Francesca Ceci, pubblicata l’11 febbraio sul portale
Teleborsa – In argomento v. anche la mia intervista del 15 febbraio a Italia Oggi e la mia relazione al congresso dell’Associazione Giuslavoristi Italiani su Le conseguenze dell’innovazione tecnologica sul diritto e sul mercato del lavoro, del 15 settembre 2017      Continua…

LAVORO: È STATA DURA, MA ABBIAMO FATTO MOLTO

La vicenda del braccialetto di Amazon offre lo spunto per un bilancio delle riforme varate in questa legislatura – Come è accaduto per tutte le più importanti riforme avversate dalla sinistra nell’ultimo quarantennio, anche il Jobs Act finirà coll’essere rapidamente metabolizzato e accettato dai suoi oppositori più duri


Intervista a cura di Alessandra Ricciardi, pubblicata su Italia Oggi il 15 febbraio 2018 – In argomento v. anche il mio articolo su
lavoce.info Il braccialetto di Amazon: i falsi problemi e quelli veri e la mia intervista al Corriere della Sera Dieci anni in Parlamento: luci e ombre
Continua…

IL MANUALE DEL DIRITTO DEL LAVORO ITALIANO PER I CINESI

Un’iniziativa mirata ad aumentare l’attrattività del nostro Paese per gli investitori provenienti dall’Estremo Oriente

.
L
a guida al diritto del lavoro italiano per gli operatori cinesi realizzata per iniziativa degli studi Ichino-Brugnatelli e Associati e Giovannelli e Associati, pubblicata nel gennaio 2018 con il titolo Il diritto del lavoro italiano in pillole, è stata presentata il 24 gennaio 2018 nella sala Aldo Moro della Farnesina, con la partecipazione del Sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova e dell’Ambasciatore della Cina a Roma, Li Ruiyu – Qui una mia intervista in argomento pubblicata sul Notiziario del Ministero degli Affari Esteri, 2 febbraio 2018, e il comunicato-stampa diramato dal Consolato Generale italiano a Chongquing, 7 febbraio 2018       Continua…

DIECI ANNI IN PARLAMENTO: LUCI E OMBRE

“Sono io che ho informato il partito, già da mesi, che non intendevo ricandidarmi: sono uno studioso prestato alla politica e non un politico di professione” – “Ho ancora qualche cosa da offrire alla politica italiana, ma in questa fase posso rendermi più utile tornando al mio mestiere di studioso e opinionista”

.
Intervista a cura di Elisa Calessi, pubblicata su
Libero il 5 febbraio 2018 – In argomento v. anche l’intervista di Giorgio Tonini pubblicata sul quotidiano Il Dolomiti il 5 gennaio, e la lettera di Antonio Padoa Schioppa dell’8 gennaio con la mia risposta     Continua…

AMAZON, IL JOBS ACT E LE POLEMICHE CHE GIRANO A VUOTO

Risposta a Piero Grasso ed Enrico Rossi (LeU): il bracciale brevettato serve soltanto a facilitare il reperimento dell’oggetto giusto sugli scaffali e a segnalare l’eventuale errore – Se fosse finalizzato al controllo a distanza sul lavoro, in Italia sarebbe vietato ora, come lo sarebbe stato prima della riforma del 2015

.
Intervista a cura di Paolo Ceccarelli, pubblicata sul dorso toscano del
Corriere della Sera il 4 febbraio 2018 – In argomento v. anche il mio editoriale telegrafico Amazon: il bracciale della discordia   Continua…

IMPIEGO PUBBLICO: LA RESPONSABILITÀ DELLA DIRIGENZA

Le amministrazioni che non esercitano il potere disciplinare se non dopo la condanna penale dell’impiegato scorretto abdicano alle proprie prerogative, consentendo il degrado della qualità del servizio e la perdita di prestigio della funzione

.
Intervista a cura di Marilena Lualdi
pubblicata sul quotidiano La Provincia di Como il 28 gennaio 2018 – In argomento v. anche il mio editoriale telegrafico del 15 gennaio, Un appello in difesa della scuola (e della funzione) pubblica, e quello del 29 gennaio, Scuola pubblica: il motivo assurdo di una inerzia      
Continua…

LAVORO: I RISULTATI DI QUESTA LEGISLATURA E LE PRIORITÀ PER LA PROSSIMA

Le riforme compiute negli ultimi anni in materia di lavoro e previdenza non vanno affatto smontate, come le opposizioni faziosamente propongono, ma perfezionate e implementate per la parte ancora non compiutamente attuata o messa a punto

.
Intervista a cura di Mariangela Pani, pubblicata dall’Agenzia
Adn Kronos il 15 gennaio 2018 – Per un bilancio della riforma del lavoro v. anche il mio articolo pubblicato sul Foglio l’8 gennaio, Il presente e il futuro prossimo della riforma del lavoro
Continua…

I MERITI E GLI SBAGLI DI RENZI

Il segretario del Pd ha saputo compiere il miracolo di rivitalizzare una legislatura che sembrava morta – Poi, dopo il referendum dell’anno scorso, è parso perdere la bussola della “riforma europea”; ma è subito tornato a porre questa scelta in modo inequivoco al centro del programma del Pd: ed è quanto oggi è indispensabile

.
Intervista a cura di David Allegranti pubblicata dal
Foglio il 19 dicembre, a seguito del mio editoriale telegrafico del giorno prima, Bilancio di una legislatura     Continua…

RENZI DEVE PUNTARE AI VOTI DI CHI NEL 2016 HA VOTATO SÌ E ORA VUOLE COSTRUIRE LA NUOVA UE

Per conquistare il voto di quel 40 per cento che ha sostenuto gli ultimi due Governi e che ha votato Sì al referendum costituzionale, il segretario Pd deve impostare una campagna elettorale coerente con la strategia europea perseguita dall’Italia in questi ultimi anni

.
Intervista inserita da David Allegranti in un servizio più ampio dedicato alla Leopolda 8, pubblicato su
il Foglio del 24 novembre 2017 – In argomento v. anche il mio editoriale telegrafico del 28 ottobre, Paradossi di fine legislatura        Continua…

LIBERO: IL JOBS ACT NON HA AUMENTATO I LICENZIAMENTI

Perché è bene che la riforma del 2015 si consolidi: essa non ha affatto “precarizzato” i rapporti di lavoro, ma sta solo rendendo più fluido il passaggio dalle aziende meno produttive a quelle più capaci di valorizzare il lavoro dei loro dipendenti

.
Intervista a cura di Giulia Cazzaniga, pubblicata su
Libero il 24 novembre 2017 – In argomento v. anche L’ossessione per l’articolo 18: appunti sulla trattativa fra Pd ed Mdp     Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab