NON PER CASSA, MA PER EQUITÀ, TAGLIARE ALMENO IL DI PIÙ DEI VITALIZI FUTURI

I TRE OSTACOLI (TECNICO, GIURIDICO E POLITICO-ECONOMICO) CHE IMPEDISCONO DI ACCOGLIERE LA PROPOSTA BOERI PER LA GENERALITÀ DELLE PENSIONI D’ORO NON IMPEDISCONO DI ACCOGLIERLA PER I TRATTAMENTI DI QUIESCENZA DEI POLITICI

Primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 406, 19 settembre 2016 – In argomento v. anche il mio intervento sul Corriere della Sera dell’agosto 2013, Le pensioni d’oro che vanno tosate (e come farlo) l’intervista del novembre 2013 Ancora sulle pensioni d’oro, e l’intervento sul Foglio del 7 novembre 2015, Perché Renzi dice no a Boeri Continua…

PARLIAMO DI REDDITO DI CITTADINANZA PERCHÉ NON CREDIAMO NEL FUTURO DEL LAVORO

LO LODANO A SINISTRA, MA FORSE È DI DESTRA; LO STUDIANO GLI STATI, MA LO ATTUANO LE AZIENDE DELLA SILICON VALLEY; PERCHÉ, INVECE DI UN MERCATO SENZA LAVORO, CI CONVIENE PIANIFICARE UNA RIVOLUZIONE DEL WELFARE

Articolo e pubblicato su Linkiesta.it, 7 settembre 2016 Continua…

ANCORA SU DI UN “WELFARE AZIENDALE” DAL CONTENUTO NON ABBASTANZA CHIARO

LA RATIO DEGLI INCENTIVI FISCALI ALLE PRATICHE PARTECIPATIVE E ALLA RETRIBUZIONE COLLEGATA ALLA PERFORMANCE AZIENDALE NON È, EVIDENTEMENTE, LA STESSA DELL’ESENZIONE FISCALE TOTALE PER I SERVIZI E BENI ACQUISTATI MEDIANTE VOUCHER EROGATI DALLA DATRICE DI LAVORO

Pubblico qui due dei numerosi messaggi che ho ricevuto nei giorni successivi alla pubblicazione dell’editoriale telegrafico La nuova etica pubblica della spesa veloce, del 24 luglio 2016 – Seguono le mie risposte, che valgono ovviamente anche per quelli non pubblicati Continua…

LA NUOVA ETICA PUBBLICA DELLA SPESA VELOCE

MENTRE LE FORMICHINE RISPARMIATRICI VENGONO PENALIZZATE DALL’AZZERAMENTO DEI TASSI DI INTERESSE, I NUOVI INCENTIVI FISCALI PER IL WELFARE AZIENDALE PREMIANO LE… CICALE: IL FISCO E L’INTERA ECONOMIA OGGI PREFERISCONO (COMPRENSIBILMENTE) CHI SPENDE SUBITO QUEL CHE GUADAGNA

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 402, 20 luglio 2016 – In tema di rapporto tra welfare generale e complementare v. Ridurre il tetto di contributi e pensioni (almeno nel sistema obbligatorio)   Continua…

SIAMO SICURI CHE L’ASILO-NIDO FACCIA BENE AI BAMBINI?

UNA RICERCA OSSERVA UN EFFETTO NEGATIVO DELLA SUA FREQUENTAZIONE A 0-2 ANNI SUL QI DELLE BAMBINE CON FAMIGLIE PIÙ AGIATE  – POTREBBE ESSERE CHE NEI PRIMI ANNI DI VITA LE INTERAZIONI “UNO A UNO” CON GLI ADULTI SIANO ESSENZIALI PER LO SVILUPPO COGNITIVO E CHE A QUELL’ETÀ LE BAMBINE SIANO PIÙ IN GRADO DI BENEFICIARNE

Sono qui disponibili in formato pdf alcuni documenti relativi alla ricerca svolta da Margherita Fort, Andrea Ichino e Giulio Zanella il cui titolo nella versione italiana è La “meglio infanzia”: e ffetti dell’asilo nido sulle capacita cognitive, non cognitive e la salute dei bambini, presentata per la prima volta a Siracusa, a un convegno della Fondazione Rodolfo De Benedetti, il 23 giugno 2016: A) il testo originale in lingua inglese; B) il rapporto sintetico in lingua italiana; C) le slides della presentazione svolta a Siracusa; D-E) i servizi pubblicati in proposito dal Corriere della Sera nell’edizione nazionale del 28 giugno e nel dorso bolognese del giorno successivo; F) l’articolo comparso in proposito sul quotidiano The Times il 1° luglio; G) la risposta dei tre Autori, sul Corriere della Sera del 30 giugno, ad alcuni commenti critici ricevuti, a seguito della pubblicazione degli servizi dello stesso quotidiano sui risultati della ricerca
Continua…

UNA SOLUZIONE PER LA QUESTIONE DEI LAVORI USURANTI

GRADUARE L’ANTICIPO DELL’ETÀ DEL PENSIONAMENTO IN RELAZIONE ALLA GRAVITÀ DEL CARATTERE USURANTE DELLA PRESTAZIONE LAVORATIVA SVOLTA

Disegno di legge presentato alla Presidenza del Senato il 10 maggio 2016 Continua…

PERCHÉ OCCORRE DIFFERENZIARE L’ETÀ PENSIONABILE IN RELAZIONE AL LIVELLO DI ISTRUZIONE

SE CHI HA UN TITOLO DI STUDIO INFERIORE HA ANCHE UNA ATTESA DI VITA MINORE, NE CONSEGUE CHE LA MAGGIOR DURATA DELLE PENSIONI DEI LAUREATI È (INGIUSTAMENTE) PAGATA DALLA MINOR DURATA DI QUELLE DI CHI HA AVUTO UNA CARRIERA SCOLASTICA PIÙ BREVE

Articolo di Gianpiero Dalla Zuanna, professore di Demografia nell’Università di Padova e Senatore del Partito Democratico – Segue la tabella contenente i dati impressionanti cui l’articolo si riferisce Continua…

LUCI E OMBRE DEL NUOVO PART-TIME COME ANTICAMERA DELLA PENSIONE

È UN PICCOLO PASSO AVANTI SUL TERRENO DELL’ACTIVE AGEING: UNA INTERESSANTE POSSIBILITÀ IN PIÙ CHE SI OFFRE A TUTTI PER RENDERE MENO TRAUMATICO IL PASSAGGIO DAL LAVORO ALLA PENSIONE, SENZA PERDERE UN EURO SU QUEST’ULTIMA (MA ATTENZIONE: OCCORRE CHE ANCHE IL DATORE DI LAVORO SIA D’ACCORDO)

Articolo di Giuliano Cazzola pubblicato su Formiche.it il 14 aprile 2015 – In argomento v. anche Sì all’età di pensionamento flessibile, ma non a spese di figli e nipoti; inoltre: Active Ageing: chi ha detto che a 50 anni non si può cambiare lavoro?  Continua…

È UN PICCOLO PASSO AVANTI SUL TERRENO DELL’ACTIVE AGEING: UNA INTERESSANTE POSSIBILITÀ IN PIÙ CHE SI OFFRE A TUTTI PER RENDERE MENO TRAUMATICO IL PASSAGGIO DAL LAVORO ALLA PENSIONE, SENZA PERDERE UN EURO SU QUEST’ULTIMA (MA ATTENZIONE: OCCORRE CHE ANCHE IL DATORE DI LAVORO SIA D’ACCORDO)

Articolo di Giuliano Cazzola pubblicato su Formiche.it il 14 aprile 2015 – In argomento v. anche Sì all’età di pensionamento flessibile, ma non a spese di figli e nipoti; inoltre: Active Ageing: chi ha detto che a 50 anni non si può cambiare lavoro? 

Continua la lettura..
-->

FACCIA A FACCIA CON ANDREA FUMAGALLI SUL “REDDITO DI CITTADINANZA”

DUE OPINIONI NON DEL TUTTO OPPOSTE A CONFRONTO SULLA QUESTIONE DELLA “TASSA NEGATIVA” PAGATA DALLO STATO AI CITTADINI IN DIFFICOLTÀ (O A TUTTI?)

Video di due interviste parallele ad Andrea Fumagalli, professore di economia nell’Università di Pavia, e a me, a cura di Nina Celli, per il sito ProVersi, aprile 2016.

Continua…

ROVESCIAMO LA CLESSIDRA DEL NOSTRO WELFARE

LA PRECONDIZIONE PER POTER DIFENDERE E SVILUPPARE IL SISTEMA PREVIDENZIALE CONSISTE NELL’AVERE UN SISTEMA PRODUTTIVO EFFICIENTE – NON SI TRATTA DI METTERE IN CONTRAPPOSIZIONE GIOVANI E ANZIANI. MA DI CAPIRE CHE SE NON INVESTIAMO SUI GIOVANI E SULLA PRODUTTIVITÀ DI CHI GIÀ LAVORA NON PUÒ ESSERVI PROTEZIONE SOSTENIBILE PER CHI NON LAVORA PIÙ

Fondo di Maurizio Ferrera pubblicato dal Corriere della Sera l’8 aprile 2016 Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab