IL NEO-WELFARE LIBERALE

NON È UN SEMPLICE AGGIORNAMENTO DELLA SOCIALDEMOCRAZIA KEYNESIANA ANNI ‘60, NÉ NEOLIBERISMO SOTTO MENTITE SPOGLIE: È UNA SINTESI IDEOLOGICA INEDITA, UNA CORNICE DI ASSUNTI E VALORI CHE VUOLE RIDEFINIRE LE SFIDE DELLA POLITICA SOCIALE DEL NUOVO SECOLO E SUGGERIRE UNA META-STRATEGIA SUL COME AFFRONTARLE

Sono a disposizione dei lettori sia l’articolo di Maurizio Ferrera pubblicato nella pagina “Il club della lettura” del sito Corriere.it, dicembre 2013 (il cui testo è riportato qui sotto), sia un saggio più ampio dello stesso Autore sul medesimo tema, corredato dei riferimenti bibliografici

Continua…

SULLA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER GLI ELETTI AL PARLAMENTO

UNA NORMA DELLO STATUTO DEI LAVORATORI DEL 1970, IN UN’EPOCA NELLA QUALE LA CRESCITA CONTINUA DELLA BASE CONTRIBUTIVA SEMBRAVA POTER ALIMENTARE INDEFINITAMENTE LA SPESA PREVIDENZIALE – ORA È TEMPO DI ABROGARLA

Intervista a cura di Stefano Taglione, pubblicata dal Tirreno il 25 novembre 2013 Continua…

QUEI MILIARDI PRELEVATI DAL FISCO CHE FINISCONO A CHI NON LI MERITA

LO STATO ITALIANO OGGI QUANDO PRELEVA E REDISTRIBUISCE FINISCE PER ESSERE NON SOLO PIÙ INEFFICIENTE MA ANCHE PIÙ INIQUO DEL MERCATO O DELLE ALTRE SOLUZIONI (VOLONTARIATO, NON PROFIT) CHE LA SOCIETÀ CIVILE DA SOLA DISEGNEREBBE PER REDISTRIBUIRE

Articolo di Andrea Ichino pubblicato sul Corriere della Sera del 15 novembre 2013

Continua…

SUI PREPENSIONAMENTI MASCHERATI PROGETTATI DALLA DIFESA

I MOLTI MOTIVI PER CUI È INACCETTABILE LA SOLUZIONE PROPOSTA DAL MINISTERO PER LA RIDUZIONE DEGLI ORGANICI DELLE FORZE ARMATE

Articolo di Giuliano Cazzola, responsabile nazionale per il settore politico-programmatico del Welfare, pubblicato sul sito stradeonline l’11 novembre 2013 – In argomento v. anche la scheda programmatica elaborata da Scelta Civica e la mia risposta a un lettore a proposito della questione degli F35

Continua…

REDDITO MINIMO CONTRO LA POVERTÀ: LA PROPOSTA DEL M5S E LE ALTRE

IL TEMA SOTTOLINEATO DAI GRILLINI È IMPORTANTISSIMO, MA NON PUÒ ESSERE AFFRONTATO CON SUCCESSO SENZA GLI STRUMENTI NECESSARI - L’IMPORTANZA DELLA NUOVA INIZIATIVA DELLE ACLI

Articolo di Maurizio Ferrera pubblicato sul Corriere della Sera il 10 novembre 2013 – In argomento v. anche la mia intervista ad Affaritaliani del 7 ottobre

Continua…

CORRIERE FIORENTINO: ANCORA SULLA QUESTIONE “PENSIONI D’ORO”

IL DISCRIMINE SERIO NON È QUELLO TRA PENSIONI ALTE E BASSE, MA TRA QUELLE CORRISPONDENTI E QUELLE NON CORRISPONDENTI AI CONTRIBUTI VERSATI DA CHI LE PERCEPISCE

Intervista a Davide Allegranti, pubblicata sul Corriere Fiorentino il 10 novembre 2013 – In argomento v. anche il mio articolo pubblicato sul Corriere della Sera il 13 agosto 2013, Le pensioni d’oro che vanno tosate (e come farlo) Continua…

TROPPI ALLARMI SUL “TURISMO SOCIALE” MINACCIANO LA CITTADINANZA EUROPEA

 I DATI DIMOSTRANO CHE NON C’È ALCUN FENOMENO APPREZZABILE DI “TURISMO SOCIALE” DI MASSA – NON VANNO DUNQUE MESSI SOTTO ACCUSA I PRINCIPI DI PARITÀ DI TRATTAMENTO E DI LIBERA CIRCOLAZIONE – E ANCHE L’IMMIGRAZIONE EXTRA-COMUNITARIA DÀ UN CONTRIBUTO POSITIVO AL PIL

Articolo di Maurizio Ferrera pubblicato sul Corriere della Sera del 28 ottobre 2013

Continua…

PERCHÉ REDDITO MINIMO “DI INSERIMENTO”

LA SUA DIFFERENZA RISPETTO AL REDDITO MINIMO GARANTITO, OVVERO “DI CITTADINANZA”, E IL KNOW HOW NECESSARIO PER PRATICARE QUESTA FORMA DI POLITICA ATTIVA DEL LAVORO
 
Intervista a cura di Paolo Fiore, pubblicata su Affaritaliani, 7 ottobre 2013 – In argomento v. anche  la mia intervista a Liberodel 4 ottobre sulla sperimentazione del contratto di ricollocazione, e l’intervista pubblicata su Italia Oggi il 18 luglio 2013

Continua…

UN PROGETTO SPERIMENTALE PER I SERVIZI NEL MERCATO DEL LAVORO

IL PROGETTO DI RIFONDAZIONE DEL SISTEMA DEL COLLOCAMNTO FONDATO SULLA STRETTA COOPERAZIONE FRA STRUTTURE PUBBLICHE E AGENZIE PRIVATE, SULL’ATTIVAZIONE DEGLI INCENTIVI GIUSTI NEI CONFRONTI DI TUTTI I PROTAGONISTI, E IN PARTICOLARE DI UNA SERIA CONDIZIONALITÀ DEL SOSTEGNO DEL REDDITO

Le mie risposte alle domande che i partecipanti all’incontro Webinar, organizzato da The European House Ambrosetti il 13 settembre 2013, non sono riusciti a pormi per mancanza del tempo necessario, a seguito della mia relazione sul tema Che cosa ci impedisce di lavorare  – Nella quale metto in evidenza i danni gravi prodotti dal modo normalmente seguito in Italia per affrontare le crisi occupazionali aziendali e i difetti dei nostri servizi di collocamento e di orientamento scolastico e professionale  Continua…

LE PENSIONI D’ORO CHE VANNO TOSATE (E COME FARLO)

IL CONTRIBUTO STRAORDINARIO DEVE (E COSTITUZIONALMENTE PUÒ) ESSERE IMPOSTO SULLA PARTE NON EFFETTIVAMENTE GUADAGNATA DELLA RENDITA PENSIONISTICA

Lettera sul Lavoro pubblicata dal Corriere della Sera il 13 agosto 2013 – In argomento v. anche l’informazione e la valutazione con cui ho risposto a un lettore il 5 maggio 2012 circa il voto del PD in Senato sulle pensioni degli alti dirigenti dello Stato di pochi giorni prima – Segue un commento di Alessandro De Nicola su l’Espresso del 16 agosto2013 Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab