DRAGHI, OVVERO LA RISCOSSA DELLA POLITICA
Eleggere l’attuale premier al Quirinale non è affatto una mortificazione del Parlamento e dei partiti, ma una scelta che ne esalta il ruolo, perfettamente adeguata alle esigenze del Paese e coerente con l’assetto costituzionale attuale. Leggi il mio editoriale telegrafico destinato al quotidiano Il Foglio su invito del suo direttore Claudio Cerasa.

NON È IL CONTRATTO A TERMINE IL SEGNO DELLA PRECARIETÀ
La crescita costante e lineare sia del tasso di occupazione sia del tasso di attività degli italiani, la relativa stabilità del dato relativo a licenziamenti e dimissioni, l’alto tasso di cessazione di rapporti stabili per dimissioni, che testimonia di una quota elevata di persone dotate di un potere contrattuale effettivo. È online anche qui il n. 118 del bollettino Mercato del Lavoro News, organo della Fondazione Anna Kuliscioff.

.
UN DISCORSO AGLI ADOLESCENTI SUL LAVORO CHE LI ATTENDE

Come spiegare ai ragazzi delle scuole medie inferiori l’impatto dell’evoluzione tecnologica sul tessuto produttivo e il modo migliore per fronteggiarlo, attrezzandosi per le transizioni necessarie: scarica la presentazione che svolgerò alla Scuola Media G. Mameli di Milano l’8 febbraio prossimo.

RUOLO DEL DIR. DEL LAVORO NELL’ERA POST-INDUSTRIALE
Per correggere la distorsione da monopsonio dinamico, tipico del tessuto produttivo evoluto, occorrono strumenti diversi rispetto a quelli con cui si corregge la distorsione da monopsonio strutturale, tipico del tessuto produttivo all’indomani della prima rivoluzione industriale. È online anche su questo sito la mia video intervista a cura di  Alessandro De Nicola, presidente della Adam Smith Society, della settimana scorsa.

QUANDO IL PERCHÉ DEL MALE È INCOMPRENSIBILE
Un ex-allievo mi scrive, a proposito di una fede nel bene nascosto anche nelle pieghe degli accadimenti più dolorosi, che nasce non solo da una speranza e da una ricerca di consolazione, ma da qualche cosa di quotidianamente tangibile.

GIOCARE CON LE PAROLE PER IMPARARE L’ITALIANO
Uno strumento divertente per accompagnare lo studio della sintassi e dell’analisi logica: il gioco delle parole bisenso e la comprensione delle loro diverse radici etimologiche; cambiare l’ordine degli elementi della proposizione per trovare la soluzione. Scarica le slides in formato PDF (chi desideri ricevere il file in formato Power Point può farmene richiesta, indicando l’utilizzazione didattica che intende farne).

APPRENDISTATO DEL REBUS – 12. L'”EQUIPOLLENZA”
Con questo termine si indica il comparire della stessa radice lessicale in prima lettura e nella soluzione, ciò che di regola non è consentito. Il divieto, però, non è così assoluto come sembra: con le lettere di una parola ben può costruirsene un’altra cha abbia la stessa origine etimologica lontana, ma un significato profondamente diverso, come nel rebus qui proposto. È online la dodicesima lezione del corso, con il link al parere in proposito di due grandi rebussisti.

***

SE APPREZZI QUESTO SERVIZIO, COLLABORA ALLA SUA DIFFUSIONE
Agli amici che apprezzano i contenuti di questo sito e della sua Newsletter bi-settimanale, che ha superato il mezzo migliaio di numeri in quasi tredici anni, chiedo di cooperare ad allargare il novero delle persone che ne usufruiscono, iscrivendo alla mailinglist i parenti, colleghi di lavoro, vicini di casa o conoscenti che possano esservi interessati (è semplicissimo: v. qui sotto come si fa). Nessun timore di duplicare l’iscrizione: il sistema è programmato per eliminare automaticamente i doppioni.

COME CI SI ISCRIVE ALLA NEWSLETTER (E CI SI CANCELLA)
L‘inserimento di un nuovo indirizzo si fa digitandolo nella apposita finestrella che si trova in ogni pagina del sito, in alto a destra. La cancellazione, invece, si ottiene cliccando sull’apposito link che si trova in fondo a ciascuna Newsletter.

I MIEI SCRITTI DAL 1974 A OGGI
Nell’Archivio collegato al sito – aggiornato a tutto il 2016 – sono disponibili nel loro testo integrale tutti i 170 saggi pubblicati dal 1974 su riviste di diritto del lavoro, i circa 1000 articoli pubblicati dal 1994 al 2020 (i successivi sono diponibili su questo sito) su quotidiani – prevalentemente sul Corriere della Sera, ma numerosi anche su l’Unità, il Sole 24 Ore, il Foglio ed Europa – e i 60 articoli del Gitario (rubrica di trekking e mountain bike sulle Alpi Apuane), una selezione delle numerosissime interviste pubblicate dal 2000 al 2020 (le successive sono disponibili su questo sito) su giornali o riviste e una selezione delle slides utilizzate per lezioni, relazioni e comunicazioni a convegni. La ricerca può essere compiuta mediante parole-chiave, oppure parole contenute nel titolo o sottotitolo. Dei 29 libri di diritto del lavoro pubblicati dal 1975 a oggi sono disponibili gli indici; e di quelli fuori commercio anche il testo integrale.

 

 

Contatto e-mail: ichino@pietroichino.it

.

AVVERTENZA IN MATERIA DI PROPRIETÀ LETTERARIA
I miei scritti disponibili su questo sito sono copy-free: possono dunque essere singolarmente riprodotti on line o su carta, anche senza mia autorizzazione specifica, purché ne vengano mantenuti inalterati il contenuto e il titolo (salvo diverso accordo con me); e a condizione che, sotto il titolo stesso, venga inserita per esteso la dicitura: “tratto dal sito www.pietroichino.it”. Chi si avvarrà di questa facoltà è comunque tenuto ad avvertirmene preventivamente, anche soltanto mediante un messaggio email.