IL CARDINALE NEL POZZO E I SENZATETTO
Il gesto del religioso polacco richiama alle sue responsabilità la società civile; la quale però ha anche il dovere di aiutare e stimolare i diseredati, uno per uno, ad assumersi le proprie: leggi il primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 501.

IL MIO VOTO DOMENICA 26 MAGGIO
Nella lista Pd-Siamo Europei per il Nord-Ovest voterò: Irene Tinagli, ben conosciuta dai frequentatori di questo sito per avervi contribuito con numerosi suoi scritti, raccolti in questa pagina; Enrico Morando, anche lui ben conosciuto, per lo stesso motivo, da tutti i miei lettori; e Ivana Borsotto, vice-presidente nazionale dell’Associazione “Progettomondo Mlal” per lo sviluppo dell’Africa e dell’America Latina. Agli elettori fiorentini che votano Pd suggerisco, per il Consiglio Comunale, Cecilia Del Re.

QUOTA 500: UNO STRUMENTO VIVO, UN LEGAME CHE NON SI SCIOGLIE
Per oltre un decennio la Nwsl è partita nella notte del lunedì, senza mai un ritardo, in adempimento di un obbligo di rendiconto agli elettori circa l’attività svolta in Senato. Arrivati alla cinquecentesima uscita, l’obbligo specifico di rendiconto da un anno non c’è più, ma il legame con gli utenti di questo servizio è rimasto, più vivo che mai: ne sono testimonianza i messaggi che mi sono pervenuti negli ultimi giorni da tanti amici, dal sindaco di Milano Beppe Sala all’editorialista del Corriere Dario Di Vico, da Antonio Padoa Schioppa al responsabile della Pastorale sociale della Diocesi di Milano don Walter Magnoni, da Michele Salvati a Maurizio Ferrera e molti altri, raccolti in questo post.

LA TRUFFA DI “QUOTA 100” SVELATA DAL MINISTRO TRIA
Nel Documento di Economia e Finanza si trova il riconoscimento esplicito dell’effetto di “quota 100”: negativo sul tasso generale di occupazione, nullo sulla struttura del sistema pensionistico nel medio e lungo periodo: leggi il secondo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 500, di Enrico Morando.

LO SPARTIACQUE EUROPEISTI/SOVRANISTI
È ora online anche la videoregistrazione del mio intervento introduttivo dell’incontro svoltosi a Milano al Cinema Ariosto lo scorso 6 maggio, insieme alle slides della mia presentazione (già online da prima dell’incontro). Svolgerò la stessa presentazione martedì nella sala consiliare del Comune di Rozzano, su iniziativa del Coordinamento Enti del Terzo Settore. Chi desiderasse avere le slides in formato Power Point, per poterle proiettare con le animazioni che ne rendono più piacevole la lettura, deve solo farmene richiesta per email.

UNA CASA PER AMARSI, CRESCERE, PERDERSI E RITROVARSI
“Forse è l’unico libro che ci dà uno spaccato reale della élite borghese del secolo passato […] la narrazione di una tenerissima e singolarissima storia d’amore […] gli episodi narrati su Don Milani del tutto sconosciuti ai più”: è online la recensione di Andrea Del Re comparsa sull’ultimo numero del settimanale Toscana Oggi.

RADIO RADICALE: SPECIALE 1° MAGGIO
Le tre piaghe maggiori che affliggono il nostro mercato del lavoro: la debolezza della domanda, lo squilibrio grave tra Nord e Sud e la grave inadeguatezza del sistema della formazione professionale rispetto all’evoluzione tecnologica: scarica la mia intervista a Radio Radicale a cura di Valeria Manieri.

È ONLINE IL SITO DI “RIVOLUZIONEPOSITIVA”
Per accedere al nuovo magazine online, di cui sono usciti i primi sette numeri, la registrazione è gratuita. Il numero 5 ospita gli interventi di Marco Bentivogli, Elsa Fornero, Ferruccio Resta, Stefano Scaglia e mio sul tema del contrasto alla disoccupazione giovanile.

*   *   *

SE APPREZZI QUESTO SERVIZIO, COLLABORA ALLA SUA DIFFUSIONE
Agli amici che apprezzano i contenuti di questo sito e della sua Newsletter settimanale chiedo di cooperare ad allargare il novero delle persone che ne usufruiscono, iscrivendo alla mailinglist i parenti, colleghi di lavoro, vicini di casa o conoscenti che possano esservi interessati (è semplicissimo: v. qui sotto come si fa). Nessun timore di duplicare l’iscrizione: il sistema è programmato per eliminare automaticamente i doppioni.

COME CI SI ISCRIVE ALLA NEWSLETTER (E CI SI CANCELLA)
L‘inserimento di un nuovo indirizzo si fa digitandolo nella apposita finestrella che si trova in ogni pagina del sito, in alto a destra. La cancellazione, invece, si ottiene cliccando sull’apposito link che si trova in fondo a ciascuna Newsletter.

I MIEI SCRITTI DAL 1974 A OGGI
Nell’Archivio collegato al sito – aggiornato a tutto il 2016 – sono disponibili nel loro testo integrale tutti i 140 saggi pubblicati dal 1974 su riviste di diritto del lavoro, i circa 800 articoli pubblicati dal 1994 su quotidiani – prevalentemente sul Corriere della Sera, ma numerosi anche su l’Unità, il Sole 24 Ore, il Foglio ed Europa – e i 60 articoli del Gitario (rubrica di trekking e mountain bike sulle Alpi Apuane), una selezione delle numerosissime interviste pubblicate dal 2000 su giornali o riviste e una selezione delle slides utilizzate per lezioni, relazioni e comunicazioni a convegni. La ricerca può essere compiuta mediante parole-chiave, oppure parole contenute nel titolo o sottotitolo. Dei 29 libri di diritto del lavoro pubblicati dal 1975 a oggi sono disponibili gli indici; e di quelli fuori commercio anche il testo integrale.

 

Contatto e-mail: ichino@pietroichino.it

.

AVVERTENZA IN MATERIA DI PROPRIETÀ LETTERARIA
I miei scritti disponibili su questo sito sono copy-free: possono dunque essere singolarmente riprodotti on line o su carta, anche senza mia autorizzazione specifica, purché ne vengano mantenuti inalterati il contenuto e il titolo (salvo diverso accordo con me); e a condizione che, sotto il titolo stesso, venga inserita per esteso la dicitura: “tratto dal sito www.pietroichino.it”. Chi si avvarrà di questa facoltà è comunque tenuto ad avvertirmene preventivamente, anche soltanto mediante un messaggio email.