UNA INTERESSANTE QUESTIONE DI FILOSOFIA DEL REBUS

È ammissibile che la chiave per la soluzione di un rebus sia la frase tra virgolette (discorso diretto) pronunciata da una persona ivi raffigurata, contenente un grafema del rebus stesso? Ovvero: può il grafema non essere soltanto oggetto di una sovrapposizione rispetto alla chiave, ma parte della chiave medesima?

.
Lettera di Luca Fiocchi Nicolai, uno dei più autorevoli rebussisti italiani, pervenuta il 25 agosto 2021, dopo la pubblicazione del rebus cui essa si riferisce sul quotidiano
il Foglio di due giorni prima – Segue la mia risposta – Dello stesso L.F.N. v. anche, su questo sito, la bella lettera del 31 maggio scorso – Tutti gli altri interventi, articoli, interviste e lettere online su questo sito, dedicati a quest’area tematica, sono reperibili nella sezione Rebus Continua…

GIOCARE CON LE COSE E CON LE PAROLE

“[…] quello dei rebus è in realtà un gioco che non esclude nessuno ed è per tutti anche strumento di apprendimento nel campo della logica della frase , oltre che in quella del vocabolario […]”

.
Recensione de
L’ora desiata vola a cura di Piero Meucci, pubblicata sul sito Stamptoscana il 14 agosto 2021 – Le altre recensioni e interviste sono reperibili attraverso la pagina web dedicata al libro
Continua…

AL SERVIZIO DEL PIACERE INTELLETTUALE DEL SOLUTORE

“[…] Lo stupore e, poi, l’amore per il testo bisenso; la scoperta dei ‘mattoncini’ con cui si crea e si risolve una frase finale […] il brivido di venire a capo di un rebus difficile e la vertigine di un gioco solo apparentemente ‘impossibile’, ma in realtà bellissimo […]”

.
Recensione a cura di Emanuele Miola, ricercatore del Dipartimento di Filologia classica dell’Università di Bologna, pubblicata sul numero di agosto 2021 de
La Sibilla – Le altre recensioni e interviste su L’ora desiata vola sono reperibili attraverso la pagina web dedicata al libro Continua…

GIOCARE CON LE PAROLE PER IMPARARE A USARLE

“Se fossi un insegnante di scuola media non esiterei a usare i rebus per spiegare l’analisi logica, la struttura del discorso, i segreti dell’italiano”

.
Intervista a cura di Orsola Vetri, pubblicata sul numero di Ferragosto 2021 di Famiglia Cristiana – Le altre interviste e recensioni del libro L’ora desiata vola sono facilmente reperibili attraverso la pagina web dedicata al libro Continua…

UN MONDO SOLO APPARENTEMENTE FRIVOLO E SUPERFLUO

Come la democrazia in politica, anche la democrazia dei rebus va costruita con un progressivo addestramento, per evitare di restare bloccati al primo ostacolo e di ritrovarsi a soffrire una irrisolvibile frustrazione

.
Recensione a cura di Giovanni Rossi pubblicata sul sito
Unlibrotiralaltro il 9 agosto 2021 – I link alle altre reensioni, lettere e interviste relative a L’ora desiata vola si trovano nella pagina web dedicata al libro
Continua…

I NUOVI REBUS SPIEGATI

La soluzione dei rebus pubblicati questa estate fornisce lo spunto per una rassegna delle regole che governano questo “gioco” e per alcuni suggerimenti circa il suo possibile uso didattico per qualche esercizio di analisi logica – È un po’ una prosecuzione del percorso didattico avviato col libro L’ora desiata vola

.
Tutti i miei rebus riprodotti in questo post sono stati disegnati da Laura Neri, specialista del disegno enigmistico, alla quale va il mio più sentito ringraziamento

Continua…

LE ATMOSFERE DI GIOCO E L’USO DIDATTICO DELL’ENIGMISTICA

“[…] ho rivissuto nel tuo libro le atmosfere di gioco e di scambio che anche mio padre mi ha descritto nei suoi racconti di infanzia e gioventù con tuo zio Giangiotto […] Penso che l’enigmistica dovrebbe essere introdotta nelle scuole perché fornisce col gioco strumenti logici matematici e lessicali straordinari! […]”

.
Lettera di Rosamaria Brugnatelli pervenuta il 12 luglio 2021 – Le altre lettere, come le recensioni e i commenti, sul libro
L’ora desiata vola sono raccolte nella pagina web dedicata al libro
Continua…

C’È CHI TROVA QUESTA MIA PASSIONE UN REBUS

I rebus sono una metafora della realtà, e in particolare della politica: quel che vediamo è spesso solo apparenza sotto cui si cela una verità nascosta; dobbiamo imparare a leggerla

.
Intervista a cura di Antonio Di Pollina, pubblicata sul Venerdì di Repubblica il 23 luglio 2021 – Tutte le altre interviste, recensioni, articoli e lettere sul tema de L’ora desiata vola sono agevolmente reperibili attraverso la pagina web dedicata al libro
Continua…

CHE COSA HANNO IN COMUNE I REBUS E I TITOLI DI CREDITO

“[…] Come nei rebus l’apparenza lascia il posto a una diversa lettura, a una diversa sostanza, anche nei titoli di credito coesistono la letteralità (che regola i rapporti tra l’obbligato e i successivi portatori del titolo) e la causalità (che regola i rapporti fra le parti che lo hanno negoziato): una  sorta di ‘doppio binario’ […]”

.
Lettera di Alessandro Nicolini, avvocato milanese e amico d’infanzia, pervenuta il 21 luglio 2021 – Tutte le altre lettere, recensioni e interviste relative al libro
L’ora desiata vola sono facilmente raggiungibili dalla pagina web dedicata al libro  Continua…

IL GIUSLAVORISTA E GLI ENIGMI, METAFORE DELLA VITA

Conoscere l’analisi logica e la sintassi aiuta, ma il percorso può essere anche l’inverso: può essere anche il gioco dei rebus ad aiutare la conoscenza dei meccanismi della lingua

.
Recensione de
L’ora desiata vola a cura di Barbara Notaro Dietrich (nella foto qui sotto) pubblicata sulla Gazzetta di Parma l’11 luglio 2021 – I link alle altre recensioni, le interviste e i commenti sul libro sono raccolte nella pagina web a esso dedicata Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab