GIOCARE CON LE PAROLE PER IMPARARE L’ITALIANO

Arricchire il vocabolario e affinare la comprensione del significato preciso di ogni espressione, conoscerne la radice etimologica, familiarizzarsi con le principali figure retoriche, abituarsi a variare secondo le necessità la sequenza degli elementi della proposizione

.
Slides utilizzate per la conferenza svolta presso la Biblioteca del Forte dei Marmi l’11 agosto 2022 – Tutti i post online su questo sito sullo stesso argomento sono disponibili nella sezione
Rebus Continua…

IL GRANDE TORTO CHE LA SCUOLA FA AI PIÙ POVERI

Il degrado diffuso della lingua italiana conseguente al degrado del suo insegnamento agli adolescenti produce un allargamento delle disuguaglianze economiche e sociali

.
Editoriale telegrafico per la
Nwsl n. 567, 30 maggio 2022 – In argomento v. anche il mio editoriale telegrafico del 6 dicembre 2021, Se la nostra lingua a scuola non si insegna più Continua…

CONTRO CHI È RIVOLTO LO SCIOPERO DEGLI INSEGNANTI?

L’astensione dal lavoro dei professori rischia di produrre danno soltanto agli studenti, non all’amministrazione scolastica, la quale al contrario risparmia sugli stipendi

.
Intervista a cura di Rosalba Carbutti pubblicata sul
Resto del Carlino (Quotidiano Nazionale) il 19 maggio 2022 – In argomento v. anche Sul diritto di studenti e famiglie di sapere in anticipo chi partecipa a uno sciopero Continua…

CHE COSA CI ATTENDE NEL MERCATO DEL LAVORO DEL PROSSIMO FUTURO

Una lezione per spiegare ai ragazzi delle scuole medie inferiori l’impatto dell’evoluzione tecnologica sul tessuto produttivo e il modo migliore per fronteggiarlo, attrezzandosi per le transizioni necessarie

.
Presentazione che utilizzerò per un incontro con gli allievi delle classi seconde e terze della Scuola Media Goffredo Mameli di Milano l’8 febbraio 2022 – In argomento v. anche la mia relazione svolta a Bergamo l’8 novembre 2018 su La sfida tra intelligenza umana e intelligenza artificiale Continua…

GIOCARE CON LE PAROLE PER APPRENDERE L’ITALIANO

Uno strumento divertente per accompagnare lo studio della sintassi e dell’analisi logica – Il gioco delle parole bisenso e la comprensione delle loro diverse radici etimologiche – Cambiare l’ordine degli elementi della proposizione per trovare la soluzione

.

Slides a uso didattico, gennaio 2022 – A questo primo materiale sperimentale ne faranno seguito altri, per la predisposizione dei quali saranno preziose le osservazioni dei docenti interessai sulle esperienze svolte – Tutti gli altri articoli, lettere, interviste e interventi di argomento rebussistico online su questo sito sono raccolti nella sezione Rebus
Continua…

SE LA NOSTRA LINGUA A SCUOLA NON SI INSEGNA PIÙ

Il vero problema drammatico non è il manifesto sgrammaticato con cui 40.000 ragazzi chiedono l’abolizione della prova scritta di italiano alla maturità, ma una scuola media nella quale troppi insegnanti l’italiano non l’insegnano (e talora non lo sanno proprio)

.
Primo editoriale telegrafico per la
Nwsl n. 555, 6 dicembre 2021 – In argomento v. pure l’articolo Anche la scuola è un’amministrazione pubblica da riformare  Continua…

APPELLO A MARIO DRAGHI SULLA VACCINAZIONE NELLE SCUOLE

Alcuni studiosi, giornalisti ed esponenti della politica e della società civile lanciano al Capo del Governo un allarme circa i rischi per la regolarità del prossimo anno scolastico e la necessità di prevenirli estendendo al personale della scuola il dovere di vaccinarsi contro il Covid-19 – Come aderire a questo appello

.
Lettera aperta inviata al Presidente del Consiglio dei Ministri
per iniziativa del Gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità, 18 luglio 2021 – In argomento v. anche il mio articolo pubblicato su lavoce.info il 9 luglio, Salvare la scuola con l’obbligo di vaccinarsiLe adesioni ulteriori a questo appello possono essere fatte pervenire a gruppodifirenze.14@gmail.com Continua…

SALVARE LA SCUOLA CON L’OBBLIGO DI VACCINARSI

Una legge che, come nella sanità, prevedesse l’obbligo di vaccinarsi per tutto il personale scolastico sarebbe altamente auspicabile; ma la misura potrebbe anche essere adottata dal ministero, quale datore di lavoro, a norma dell’articolo 2087 del codice civile

.
Articolo pubblicato sul sito
lavoce.info il 9 luglio 2021 – In argomento, oltre al saggio linkato nel testo, v. le slides della mia comunicazione introduttiva al webinar organizzato dall’Università Bocconi il 30 marzo 2021  Continua…

LE BORSE UNIVERSITARIE PREVISTE NEL PNRR: UN MODO PER RENDERE LA MISURA PERMANENTE

Bene l’investimento sul diritto allo studio previsto nel PNRR; ma perché non finanziare il ripetersi futuro del sostegno a favore di nuovi studenti, col prevedere un rimborso a carico del beneficiario al superamento di una determinata soglia di reddito, così responsabilizzandolo e di riflesso responsabilizzando gli atenei?

.
Articolo di Andrea Ichino e Daniele Terlizzese pubblicato su
Il Foglio il 13 maggio 2021 –  Sul progetto che i due Autori hanno presentato nel loro libro Facoltà di scelta (Rizzoli, 2013) v. il portale Il finanziamento indiretto degli atenei mediante il sistema degli income contingent loans Continua…

ANCHE LA SCUOLA È UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DA RIFORMARE

I cardini di una trasformazione efficace e incisiva: semplificazione delle regole, dematerializzazione, valutazione dei dirigenti in  relazione a obiettivi specifici e misurabili, valutazione dei dipendenti da parte dei dirigenti

.
Articolo di Stefano Stefanel, Dirigente scolastico di Udine, pubblicato sul sito
edscuola.eu il 13 marzo 2021 Tutti gli interventi sul tema della scuola pubblicati su questo sito sono reperibili nella apposita sezione  Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab