L’INTERVENTO ALLO STUDIO DEL GOVERNO IN TEMA DI CONTRATTAZIONE

PERCHÉ E IN CHE COSA PUÒ CONSISTERE UN PROVVEDIMENTO DEL LEGISLATORE MIRATO A PROMUOVERE IL DECENTRAMENTO DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA E UN MODO NUOVO DI DETERMINARE LA DINAMICA DELLE RETRIBUZIONI

Risposta alle domande più frequenti, 18 aprile 2016 – In argomento v. anche Contrattazione: le quattro ragioni per una svolta e Intervista sulla crisi del sistema delle relazioni industriali italiano Continua…

LA CRISI DEL MOVIMENTO SINDACALE IN ITALIA

I PRIMI SEGNI DI UN DECLINO, NON TANTO SUL PIANO DEL NUMERO DEGLI ASSOCIATI QUANTO SU QUELLO DEL PESO NEL SISTEMA POLITICO E NELLE RELAZIONI INDUSTRIALI, HANNO COMINCIATO A MANIFESTARSI CON L’INGRESSO DELL’ITALIA NEL SISTEMA DELL’EURO

Intervista a cura di Andrea Rinaldi, pubblicata su Corriere Imprese, dorso dell’edizione bolognese del Corriere della Sera, l’11 aprile 2016 Continua…

NON È PIÙ LA CGIL DEI LAMA E DEI TRENTIN

È IMPRESSIONANTE CHE UNA GRANDE CONFEDERAZIONE SINDACALE CON QUESTE RADICI SIA COSÌ IMPERMEABILE ALLE ESPERIENZE DEI PAESI EUROPEI PIÙ AVANZATI SOCIALMENTE ED ECONOMICAMENTE E COSÌ INCAPACE DI TRARRE INSEGNAMENTO DAGLI ERRORI DEL PASSATO

Intervista a cura di Filippo Caleri, pubblicata dal quotidiano il Tempo il 3 aprile 2016, in riferimento al progetto di legge elaborato e sostenuto dalla Cgil: Carta dei diritti universali del lavoro – Nuovo statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori Continua…

UNA MESSA A PUNTO DELLA CONFCOMMERCIO IN TEMA DI RELAZIONI INDUSTRIALI

LA MAGGIORE CONFEDERAZIONE DELLE IMPRESE DEL TERZIARIO RIVENDICA IL PROPRIO RUOLO E LA PROPRIA RAPPRESENTATIVITÀ EFFETTIVA NEL TESSUTO PRODUTTIVO POST-INDUSTRIALE

Intervento di Francesco Rivolta, Direttore Generale di Confcommercio, in riferimento alla mia intervista sulla crisi del sistema italiano delle relazioni sindacali, a cura di Rossella Sirtori – Segue una mia breve nota nella quale, al solo fine della migliore comprensione da parte dei lettori del significato di questo intervento, riporto il passaggio dell’intervista a cui l’intervento stesso intende replicare Continua…

UN CONVEGNO INTERNAZIONALE NEL NOME DI GIUSEPPE PERA E GINO GIUGNI

STUDIOSI DEI SISTEMI DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI DI TUTTI I CONTINENTI SI SONO INCONTRATI A LUCCA PER DISCUTERE DELLE CAUSE DEL DECLINO DEL MOVIMENTO SINDACALE E DELLE TENDENZE EVOLUTIVE DEI SISTEMI DI RELAZIONI INDUSTRIALI

Resoconto del convegno internazionale su Il Sindacato e la Legge, promosso a Lucca l’11 e il 12 marzo dalla Fondazione Giuseppe Pera e dal Comparative Labor Law and Policy Journal con il contributo della Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia Continua…

PER FAR CRESCERE LE RETRIBUZIONI OCCORRE COLLEGARLE PIÙ DIRETTAMENTE ALLA PRODUTTIVITÀ

UN SISTEMA DI DETERMINAZIONE CENTRALIZZATO DELLE RETRIBUZIONI, CARATTERIZZATO OLTRETUTTO DA UNA AMPLISSIMA TOLLERANZA DELL’EVASIONE, HA UN EFFETTO DEPRESSIVO SULLA CRESCITA SIA DEL SISTEMA ECONOMICO NEL SUO COMPLESSO, SIA DELLA PRODUTTIVITÀ DEL LAVORO, SIA DEL LIVELLO EFFETTIVO DELLE RETRIBUZIONI

Lettera pervenuta l’8 marzo 2016, in riferimento alla mia intervista di cui si trova il link nel testo – Segue la mia risposta Continua…

SE LANDINI FA LA PACE CON MARCHIONNE

BENE CHE LA FIOM RICONOSCA DI AVERE SBAGLIATO ALLA FIAT NEL 2010, MA LA CGIL DOVREBBE RICONOSCERE CHE È STATA LA CISL A COMPIERE LA SCELTA GIUSTA A TUTTI I BIVI PRINCIPALI DI FRONTE AI QUALI IL MOVIMENTO SINDACALE SI È TROVATO DAGLI ANNI ’50 IN POI

Primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 383, 7 marzo 2016 – In argomento v. anche La vicenda Fiat e i media senza memoria, 12 settembre 2015 – Gli altri articoli e documenti relativi alla vicenda Fiat-FCA pubblicati su questo sito sono agevolmente reperibili attraverso il relativo Portale Continua…

INTERVISTA SULLA CRISI DEL SISTEMA ITALIANO DELLE RELAZIONI INDUTRIALI

LE RAGIONI DEL DECENTRAMENTO DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA E QUELLE DEL SUO RITARDO, LE PROSPETTIVE DI UN’AUTORIFORMA INCENTIVATA DAL GOVERNO

Intervista a cura di Rossella Sirtori, per la sua tesi di laurea sull’evoluzione del sistema italiano delle relazioni industriali, intitolata La Confindustria e i sindacati: servono ancora?, Università dell’Insubria, marzo 2016 – In argomento v. anche la mia relazione al convegno di Orvieto del settembre 2015, Contrattazione: le quattro ragioni per una svolta Continua…

I SINDACATI E LA LEGGE: IL CONVEGNO INTERNAZIONALE DELLA FONDAZIONE PERA

STUDIOSI DEI SISTEMI DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI DI CINQUE CONTINENTI SI INCONTRANO A METÀ MARZO A LUCCA PER DISCUTERE DEGLI OSTACOLI, DI NATURA ISTITUZIONALE E NO, ALL’ATTIVITÀ SINDACALE E DELLA LORO INCIDENZA SULLA TENDENZA AL DECLINO DELLE COALIZIONI

Programma del Convegno internazionale promosso dalla Fondazione Giuseppe Pera e dal Comparative Labor Law and Policy Journal a Lucca nei giorni 11 e 12 marzo 2016 Continua…

COME DEVE CAMBIARE LA STRUTTURA DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA

UNO STANDARD RETRIBUTIVO STABILITO DAL CCNL SULLA BASE DELLA PRODUTTIVITÀ MEDIA NON PUÒ CHE RISULTARE TROPPO BASSO AL NORD E TROPPO ALTO AL SUD – PER QUESTO OCCORRE UN NUOVO SISTEMA CHE COLLEGHI PIÙ STRETTAMENTE LA RETRIBUZIONE ALLA PRODUTTIVITÀ EFFETTIVA

Video prodotto e diffuso on line dalla Fim-Cisl nazionale, febbraio 2016 – In argomento v. anche Contrattazione: quattro ragioni per una svolta Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab