FORSE NON TUTTA LA BREXIT VIEN PER NUOCERE

OGNI ECCESSO DI ANSIA, COME QUELLO SUSCITATO DALLA GLOBALIZZAZIONE, PUÒ E DEVE ESSERE CURATO: LA VICENDA DEL REGNO UNITO PUÒ INDURCI A FARLO UN PO’ MEGLIO DI COME ABBIAMO FATTO FINORA

Primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 398, 24 giugno 2016  – In argomento v. anche Urge occuparsi dei perdenti della globalizz24azione e l’editoriale di Dario Di Vico, I riformisti vecchi e nuovi alla prova dei perdenti della globalizzazione Continua…

DI VICO: RIFORMISTI VECCHI E NUOVI ALLA PROVA DEI PERDENTI DELLA GLOBALIZZAZIONE

“LA CLASSE DIRIGENTE INTELLETTUALE DEVE FAR FRONTE AI PROBLEMI DEI CITTADINI CHE DALLA GLOBALIZZAZIONE CI RIMETTONO – IL REDDITO DI CITTADINANZA È UNO STRUMENTO INEFFICACE MA DI FORTE PRESA ELETTORALE: CHI PROPONE UN ALTRO APPROCCIO È INDIETRO NELL’ELABORAZIONE”

Editoriale di Dario Di Vico, pubblicato sul Corriere della Sera del 23 giugno 2016 – L’editorialista del Corriere cita un mio editoriale telegrafico della settimana scorsa, ciò di cui lo ringrazio; ma la necessità politica di individuare precisamente i perdenti della globalizzazione, e predisporre le misure soprattutto per il loro indennizzo e sostegno, è espressa più compiutamente in un articolo che ho pubblicato con altri nove parlamentari del Pd sul Foglio il 12 gennaio scorso, La svolta buona che ora serve all’Italia   Continua…

QUANDO L’ANTIPOLITICA DIVENTA POLITICA

SE IL M5S A ROMA E A TORINO SARÀ CAPACE DI PASSARE DAI “VAFFA” DEL SUO LEADER ALLA BUONA POLITICA, TANTO DI GUADAGNATO; MEGLIO, COMUNQUE, CHE LA PROVA SI COMPIA SUL TERRENO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Editoriale telegrafico della mezzanotte di domenica 19 giugno – In argomento v. anche gli Appunti su di un week-end di campagna elettorale per Beppe Sala Continua…

LESSONS WE SHOULD LEARN FROM THE LIFE OF JO COX

L’ASSASSINIO DELLA DEPUTATA INGLESE È  FIGLIO DELL’ANTIPOLITICA DILAGANTE, DELLA QUALE HANNO RESPONSABILITÀ DIRETTE ANCHE I MEDIA, CHE SQUALIFICANO SISTEMATICAMENTE IL LAVORO DEI POLITICI, SENZA MAI RICONOSCERNE I MERITI, QUANDO QUESTO SAREBBE DOVUTO

Articolo pubblicato sul Financial Times il 17 giugno 2016 – V. anche il mio editoriale telegrafico del giorno dell’attentato Continua…

URGE OCCUPARSI DEI PERDENTI DELLA GLOBALIZZAZIONE

I LOSERS SARANNO MOLTI MENO DEI WINNERS, ANCHE NELLA TRANSIZIONE; MA LO SMARRIMENTO E L’ANGOSCIA, DI FRONTE ALLA CADUTA DELLE FRONTIERE, COLPISCONO ANCHE TRA COLORO CHE SONO DESTINATI A GUADAGNARCI – E, COME OGGI VEDIAMO TRAGICAMENTE, GENERANO MOSTRI

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 396, 17 giugno 2016 – In argomento v. anche Panebianco sul nuovo spartiacque politico pro/contro la globalizzazione e il mio editoriale telegrafico del 9 dicembre 2015 Perché nel vecchio continente salta la dialettica tradizionale destra/sinistra  Continua…

PANEBIANCO SUL NUOVO SPARTIACQUE POLITICO PRO/CONTRO LA GLOBALIZZAZIONE

POICHÉ QUESTA È OGGI LA SCELTA POLITICA FONDAMENTALE, CHI SOSTIENE CHE SI DEVE ACCETTARE LA SFIDA DEVE INCOMINCIARE A PARLARE SOPRATTUTTO DI QUESTA SCELTA: QUALI NE SONO I VANTAGGI, QUALI I COSTI, SU CHI RICADRANNO E COME LI SI INTENDE INDENNIZZARE – SE INVECE SI CONTINUA A PARLAR D’ALTRO, VINCONO I CONTRARI

Fondo di Angelo Panebianco, professore di Scienza politica nell’Università di Bologna, pubblicato sul Corriere della Sera del 27 maggio 2016 – I link nel testo, ovviamente, sono soltanto miei – In argomento v. anche il mio articolo del 9 dicembre 2016, Perché nel vecchio continente salta la dialettica tradizionale destra/sinistra Continua…

I MIEI VOTI DI PREFERENZA PER IL COMUNE DI MILANO

SU RICHIESTA DI ALCUNI FREQUENTATORI DEL SITO RIPORTO QUI TRE MIEI SUGGERIMENTI PER IL VOTO ALLE COMUNALI DI MILANO DEL 5 GIUGNO – NON SONO IN GRADO DI FARE ALTRETTANTO PER LE ALTRE GRANDI CITTÀ NELLE QUALI PURE SI VOTERÀ: ME NE SCUSO CON COLORO LA CUI RICHIESTA RESTA COSÌ NON SODDISFATTA

Suggerimenti per il voto di preferenza alle elezioni comunali di Milano di domenica 5 giugno 2016, per chi intenda sostenere la candidatura a sindaco di Beppe Sala votando la lista del Partito Democratico – Per chi ha bisogno di un buon motivo per non eleggere a sindaco Stefano Parisi (persona, peraltro, in sé degnissima di questa candidatura), rinvio all’articolo di Benedetto Della Vedova La Milano di Parisi con la ruspa in mano – Ricordo che si potranno esprimere due sole preferenze, una sola maschile e una sola femminile 
Continua…

LA GRANDEZZA E IL LIMITE DI MARCO PANNELLA

LA SUA CAPACITÀ DI COGLIERE ESIGENZE VITALI (E TRASVERSALI) DEL PAESE PRIMA E MEGLIO DI TANTI ALTRI GLI HA CONSENTITO DI VINCERE ALCUNE GRANDI BATTAGLIE DI LIBERTÀ; MA IL SUO LIMITE È CONSISTITO IN UNA INGUARIBILE VOCAZIONE MINORITARIA

Editoriale telegrafico nel giorno della morte di Marco Pannella, 19 maggio 2016 – Sul mio scontro con lui dell’autunno 2010, ai tempi della nostra battaglia comune per la riforma elettorale nel segno dell’uninominale maggioritario, v. Un ruvido carteggio con Marco Pannella, dal quale emerge direttamente il suo orrore per qualsiasi iniziativa che comportasse il coinvolgimento di (e dunque in qualche misura la discussione e il compromesso con) forze politiche diverse  Continua…

LO STUPEFACENTE ASSE BRUNETTA-CAMUSSO PER IL RIPRISTINO DELL’ARTICOLO 18

PUNTA AL RIPRISTINO DELLA JOB PROPERTY E, DI FATTO, ALL’USCITA DELL’ITALIA DAL SISTEMA DELL’EURO: NE FANNO PARTE NON SOLTANTO BRUNETTA E CAMUSSO, MA ANCHE GRILLO, MELONI, SALVINI, LANDINI E FASSINA 

Primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 391, 7 maggio 2016 – In argomento v. anche l’editoriale del 9 dicembre 2015 sul quotidiano il Foglio, Perché nel vecchio Continente salta la dialettica tradizionale destra-sinistra Continua…

DIALOGO CON FERRUCCIO DE BORTOLI SULLA RIFORMA COSTITUZIONALE

“L’EVENTUALE AZZERAMENTO DELLA RIFORMA APRIRÀ UNA SITUAZIONE INSOSTENIBILE CON L’ENTRATA IN VIGORE DELL’ITALICUM E LA PERMANENZA DI DUE CAMERE CON SISTEMI DIVERSI DI ELEZIONE? SÌ HAI RAGIONE. MA CREDO CHE QUESTA RESPONSABILITÀ NON POSSA ESSERE MESSA A CARICO DI CHI VOTA NO”

Dialogo con Ferruccio De Bortoli, per molti anni direttore del Corriere della Sera e oggi presidente di Vidas, 5 maggio 2016 Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab