EPITAFFIO PER SCELTA CIVICA

I MERITI ORIGINARI DI SC, IL CONTRIBUTO DECISIVO CHE ESSA HA DATO A QUANTO DI BUONO QUESTA LEGISLATURA HA PRODOTTO, E PERCHÉ CIONONOSTANTE HA AVUTO VITA COSÌ BREVE

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 401, 18 luglio 2016 – In argomento v. anche Il problema posto da Fassina, 11 febbraio 2015, e i miei articoli e interviste del periodo 2014-2015 di cui ivi si trova il link Continua…

ANCORA SUL VENTO NO-GLOBAL E SUL MODO MIGLIORE IN CUI CONTRASTARLO

“PERCHÉ FINO AGLI ANNI 2000 CREDEVAMO CHE IL FUTURO SAREBBE STATO MIGLIORE DEL PASSATO E PERCHÈ ORA É L’OPPOSTO? DENTRO QUESTA NARRAZIONE CI STANNO GLI IMMIGRATI, L’EURO, L’EUROPA DELLE BANCHE, IL FUTURO TTIP: TANTA FUFFA MA ANCHE UN PO’ DI VERITÀ”

Messaggio pervenuto l’11 luglio 2016, in riferimento a quello di Francesco Robiglio, Gli effetti della Brexit saranno l’antidoto migliore contro il vento no-global   Continua…

DAVVERO NEL 2011 BERLUSCONI CADDE PER UN COLPO DI STATO?

SI È MAI VISTO UN COLPO DI STATO ALL’ESITO DEL QUALE IL CAPO DEL GOVERNO USCENTE VOTA LA FIDUCIA AL CAPO DEL GOVERNO SUBENTRANTE INSIEME A TUTTI I PARLAMENTARI DEL PROPRIO PARTITO, POI CONTINUA A SOSTENERLO PER UN ANNO E MEZZO?

Messaggio pervenuto l’11 luglio 2016, in riferimento all’antologia delle Newsl degli ultimi otto anni pubblicata in occasione della Nwsl n. 400 Continua…

I PRIMI EFFETTI DELLA BREXIT SARANNO L’ANTIDOTO MIGLIORE CONTRO IL VENTO NO-GLOBAL

CHI HA VOTATO BREXIT LO HA FATTO, PARADOSSALMENTE, NON CONTRO UN ECCESSO MA CONTRO UN DIFETTTO DI GLOBALIZZAZIONE – ORA, PERÒ, QUANDO I GUAI PRODOTTI DALLA BREXIT INCOMINCERANNO A ESSERE EVIDENTI, IL PARTITO NO-GLOBAL PERDERÀ UN PO’ DI VENTO NELLE PROPRIE VELE

Messaggio pervenuto il 5 luglio 2016, in riferimento al mio editoriale telegrafico E se provassimo a non chiamarli “populisti”‘? Continua…

CINQUE STELLE PER CINQUE CONTRADDIZIONI

SU DEMOCRAZIA INTERNA, EUROPA, LOTTA ALLE DISUGUAGLIANZE, POLITICA ECONOMICA E LAICITÀ, ORA CHE INCOMINCIA AD AVERE RESPONSABILITÀ DI GOVERNO IL M5S RISCHIA DAVVERO L’OSSO DEL COLLO

Primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 400 – In argomento v. anche gli editoriali Quando l’antipolitica diventa politica, del 19 giugno 2016, Come un movimento distrugge la propria credibilità, del 19 marzo 2016, e Quattro domande al M5S, del 28 febbraio 2016 Continua…

E SE PROVASSIMO A NON CHIAMARLI “POPULISTI”?

VINCE LA POLITICA CAPACE DI AFFRONTARE APERTAMENTE I PROBLEMI CHE PREOCCUPANO DI PIÙ GLI ELETTORI: OGGI SONO QUELLI DELLA GLOBALIZZAZIONE

Primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 399 – In argomento v. anche Urge occuparsi dei perdenti della globalizzazione e gli altri articoli di cui ivi si trovano i link Continua…

“FACCIAMO UN OCCHIO NERO A CAMERON”

LE RAGIONI DEL PICCO ASSOLUTO DI VOTI PRO-BREXIT NELLA PARTE DI INGHILTERRA CHE FORSE PIÙ DI OGNI ALTRA HA BENEFICIATO DELL’APPARTENENZA ALLA UE

Secondo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 399, 2 luglio 2016 – In argomento v. anche Brexit – 1. Forse non vien tutta per nuocere seguito da Brexit – 2. E se invece poi non uscissero affatto? – La vicenda della nascita dello stabilimento Nissan di Sunderland è studiata nel secondo capitolo del mio libro A che cosa serve il sindacato (Mondadori, 2005)   Continua…

FORSE NON TUTTA LA BREXIT VIEN PER NUOCERE

OGNI ECCESSO DI ANSIA, COME QUELLO SUSCITATO DALLA GLOBALIZZAZIONE, PUÒ E DEVE ESSERE CURATO: LA VICENDA DEL REGNO UNITO PUÒ INDURCI A FARLO UN PO’ MEGLIO DI COME ABBIAMO FATTO FINORA

Primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 398, 24 giugno 2016  – In argomento v. anche Urge occuparsi dei perdenti della globalizz24azione e l’editoriale di Dario Di Vico, I riformisti vecchi e nuovi alla prova dei perdenti della globalizzazione Continua…

DI VICO: RIFORMISTI VECCHI E NUOVI ALLA PROVA DEI PERDENTI DELLA GLOBALIZZAZIONE

“LA CLASSE DIRIGENTE INTELLETTUALE DEVE FAR FRONTE AI PROBLEMI DEI CITTADINI CHE DALLA GLOBALIZZAZIONE CI RIMETTONO – IL REDDITO DI CITTADINANZA È UNO STRUMENTO INEFFICACE MA DI FORTE PRESA ELETTORALE: CHI PROPONE UN ALTRO APPROCCIO È INDIETRO NELL’ELABORAZIONE”

Editoriale di Dario Di Vico, pubblicato sul Corriere della Sera del 23 giugno 2016 – L’editorialista del Corriere cita un mio editoriale telegrafico della settimana scorsa, ciò di cui lo ringrazio; ma la necessità politica di individuare precisamente i perdenti della globalizzazione, e predisporre le misure soprattutto per il loro indennizzo e sostegno, è espressa più compiutamente in un articolo che ho pubblicato con altri nove parlamentari del Pd sul Foglio il 12 gennaio scorso, La svolta buona che ora serve all’Italia   Continua…

QUANDO L’ANTIPOLITICA DIVENTA POLITICA

SE IL M5S A ROMA E A TORINO SARÀ CAPACE DI PASSARE DAI “VAFFA” DEL SUO LEADER ALLA BUONA POLITICA, TANTO DI GUADAGNATO; MEGLIO, COMUNQUE, CHE LA PROVA SI COMPIA SUL TERRENO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Editoriale telegrafico della mezzanotte di domenica 19 giugno – In argomento v. anche gli Appunti su di un week-end di campagna elettorale per Beppe Sala Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab