AFFRONTARE CON SPIRITO LAICO IL PROBLEMA DELLE UNIONI CIVILI E DELLA STEPCHILD ADOPTION

COME SI TROVA UNA SOLUZIONE BASATA SU BILANCIAMENTO TRA PRINCIPI, PARITÀ DI TRATTAMENTO E DI OPPORTUNITÀ, VALUTAZIONE ATTENTA DELL’INTERESSE DEI MINORI IN UNA INFINITA VARIETÀ DI SITUAZIONI, APPROCCIO PRAGMATICO E SPERIMENTALE

Intervento nella discussione generale del d.d.l. n. 2081/2015 in Senato, sessione antimeridiana del 3 febbraio 2016 – In argomento – In argomento, oltre agli articoli di Maurizio Ferrera e Salvatore Carrubba citati nell’intervento (ivi il relativo link), v. il mio intervento sul Corriere della Sera del 22 gennaio, Non esistono principi non negoziabili, e l’editoriale telegrafico di oggi, Quelle piazze unite dall0 slogan “No a tutte le mediazioni!” Continua…

COME VOTERÒ SU UNIONI CIVILI E STEPCHILD ADOPTION

CI SONO COPPIE INADATTE ALL’ALLEVAMENTO DEI FIGLI TRA GLI ETERO QUANTO TRA GLI OMOSESSUALI: LA CAUTELA SULL’ADOZIONE DEL FIGLIO DI UN PARTNER DA PARTE DELL’ALTRO È OPPORTUNA IN ENTRAMBI I CASI – MA PER MIGLIORARE IL DDL CIRINNÀ NON SI DEVE METTERNE A RISCHIO L’APPROVAZIONE

Appunti per l’intervento che svolgerò sul d.d.l. Cirinnà nella discussione generale, 2-3 febbraio 2016 – In argomento v. anche (oltre al mio intervento sul Corriere della Sera del 22 gennaio, Non esistono principi non negoziabili, e all’editoriale telegrafico di oggi, Quelle piazze unite dall0 slogan “No a tutte le mediazioni!”) soprattutto l’articolo di Maurizio Ferrera, del 25 gennaio scorso, Unioni civili: attenzione al test della libertà e la replica di Salvatore Carrubba Liberali tra unioni civili e matrimonio, entrambi pubblicati sul sito del Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi  Continua…

QUELLE DUE PIAZZE UNITE DALLO SLOGAN: “NO A TUTTE LE MEDIAZIONI!”

SOTTO L’INSEGNA DELL’ARCOBALENO E DEL FAMILY DAY,  LA STESSA PRETESA DI AFFERMARE UN PRINCIPIO NON NEGOZIABILE, CHE AZZERA TUTTI GLI ALTRI E IGNORA L’INFINITA COMPLESSITÀ DEL MONDO REALE

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 377, 1° febbraio 2016 – In argomento v. anche (oltre al mio intervento sul Corriere della Sera del 22 gennaio, Non esistono principi non negoziabili) soprattutto l’articolo di Maurizio Ferrera, del 25 gennaio scorso, Unioni civili: attenzione al test della libertà e la replica di Salvatore Carrubba del 1° febbraio Liberali tra unioni civili e matrimonio, entrambi pubblicati sul sito del Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi  Continua…

NON ESISTONO PRINCIPI NON NEGOZIABILI

ACCADE QUASI SEMPRE CHE NEL CASO CONCRETO IL PRINCIPIO DA APPLICARE NON SIA UNO SOLO, BENSÌ DUE O PIÙ, TRA I QUALI OCCORRE OPERARE UN BILANCIAMENTO – IL COMPITO DELLA POLITICA È TROVARE (ATTRAVERSO UN NEGOZIATO) L’EQUILIBRIO MIGLIORE TRA I VALORI DIVERSI CHE DEVONO ESSERE TRA LORO CONCILIATI

Articolo pubblicato sul Corriere della Sera il 22 gennaio 2016 Continua…

UNIONI CIVILI: IL PREGIUDIZIO E IL DATO SPERIMENTALE

GLI STUDI SCIENTIFICI MOSTRANO CHE LE UNIONI OMOSESSUALI SONO STABILI ALMENO QUANTO QUELLE ETEROSESSUALI: LA REALTÀ È CHE SONO FONDATE ANCH’ESSE SUL BISOGNO DI DARE E RICEVERE AMORE E STABILITÀ AFFETTIVA

Articolo di Irene Tinagli pubblicato su La Stampa il 10 gennaio 2016 – In argomento v. anche il mio editoriale telegrafico del 25 maggio 2015 Continua…

CHE COSA PENSO DELLA PASTORALE DEL LAVORO DI FRANCESCO I

PIENA CONCORDANZA CON QUANTO IL PAPA AFFERMA IN TEMA DI ETICA DEL LAVORO; FORTE PERPLESSITÀ SUGLI INTERVENTI DEI VESCOVI GALANTINO E BAGNASCO SU TEMI CHE ATTENGONO ALL’AUTONOMIA DELLA SFERA POLITICA E LEGISLATIVA

Lettera pervenuta il 21 agosto 2015 – Seguono la mia risposta, la replica della lettrice, tre mie precisazioni e una ulteriore replica della lettrice Continua…

IMPUTAZIONE: CRISTIANO

DIETRICH BONHOEFFER: SE TI ACCUSASSERO DI ESSERE CRISTIANO, TROVEREBBERO DELLE PROVE CONTRO DI TE?  – EVIDENCE È LA RAPPRESENTAZIONE DEL PROCESSO A UNA RAGAZZA ACCUSATA DI ESSERE CRISTIANA (E DELLE RELATIVE DIFFICOLTÀ DI PROVA)

Evidence, cortometraggio (6′) disponibile su YouTube   Continua…

LA CHIESA ITALIANA RIFLETTA SULLE SCELTE DELLA CATTOLICISSIMA IRLANDA

SUL MODO MIGLIORE DI REGOLARE LE UNIONI CIVILI I CATTOLICI IN QUANTO TALI NON HANNO ALCUNA VERITÀ RIVELATA DA FAR VALERE

Secondo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 346, 25 maggio 2015 – In argomento v. anche Sui diritti civili incominciamo coll’allinearci agli standard europei Continua…

L’INTERVENTO DELLA SENATRICE A VITA ELENA CATTANEO SULLA QUESTIONE DEGLI OGM

LE BIOTECNOLOGIE OGGI FANNO MOLTISSIMO PER IL PROGRESSO DELL’AGRICOLTURA – PRECLUDERSI LA POSSIBILITÀ DELLA RICERCA SCIENTIFICA IN QUESTO CAMPO È UNA SCELTA IRRAGIONEVOLE, CHE SCONFINA NELL’OSCURANTISMO

Intervento svolto dalla senatrice a vita Elena Cattaneo nella sessione pomeridiana del Senato del 12 maggio 2015, nella discussione del disegno di legge AS 1758 recante Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea; legge di delegazione europea
2014Segue l’ordine del giorno a prima firma della stessa senatrice Cattaneo, sulla stessa materia Continua…

SULL’IMPEGNO DEI CRISTIANI NELLA POLITICA

“DOBBIAMO SUPERARE LA TENTAZIONE DI COSTRUIRE ESAUSTIVI ‘PROGETTI CRISTIANI’ PER LA CITTÀ UMANA E RIPIEGARE, PIÙ UMILMENTE MA PIÙ EFFICACEMENTE, SULLA ELABORAZIONE SOLO DI ‘PROPOSTE’ DA FARE ALL’UOMO, PER TENTARE TUTTI INSIEME UN MINIMO E CONTINUAMENTE MODIFICABILE E PERFETTIBILE, PROGETTO COMUNE”

Intervento con il quale Stefano Ceccanti, ordinario di diritto costituzionale e senatore PD nella XVI legislatura, ha concluso il Convegno su Vittorio Bachelet svoltosi il 12 febbraio all’Università “La Sapienza” di Roma Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab