AFFRONTARE CON SPIRITO LAICO IL PROBLEMA DELLE UNIONI CIVILI E DELLA STEPCHILD ADOPTION

COME SI TROVA UNA SOLUZIONE BASATA SU BILANCIAMENTO TRA PRINCIPI, PARITÀ DI TRATTAMENTO E DI OPPORTUNITÀ, VALUTAZIONE ATTENTA DELL’INTERESSE DEI MINORI IN UNA INFINITA VARIETÀ DI SITUAZIONI, APPROCCIO PRAGMATICO E SPERIMENTALE

Intervento nella discussione generale del d.d.l. n. 2081/2015 in Senato, sessione antimeridiana del 3 febbraio 2016 – In argomento – In argomento, oltre agli articoli di Maurizio Ferrera e Salvatore Carrubba citati nell’intervento (ivi il relativo link), v. il mio intervento sul Corriere della Sera del 22 gennaio, Non esistono principi non negoziabili, e l’editoriale telegrafico di oggi, Quelle piazze unite dall0 slogan “No a tutte le mediazioni!” Continua…

PERCHÉ PROPRIO BEPPE SALA

DI FRONTE ALLE SFIDE DELLA GLOBALIZZAZIONE, IL CENTROSINISTRA HA BISOGNO DEL CANDIDATO-SINDACO PIÙ CAPACE DI ASSECONDARE LA PROIEZIONE MONDIALE DELLA CITTÀ DI MILANO, SIA SUL PIANO DEGLI OBIETTIVI PROGRAMMATICI, SIA SU QUELLO DEL METODO E DELL’ATTITUDINE CONCRETA A REALIZZARLI

Intervento che ho svolto nel corso dell’incontro svoltosi alla Società Umanitaria a sostegno della candidatura di Beppe Sala il 31 gennaio 2016 – In argomento v. anche Trasparenza: incominciamo con i dati di Expo Continua…

APPALTI PUBBLICI: NON SI DIFENDONO I LAVORATORI INGESSANDO I POSTI DI LAVORO

LE MODIFICHE APPORTATE ALLA LEGGE TENDONO A DIFENDERE A TUTTI I COSTI LA CONTINUITÀ DEL RAPPORTO DI LAVORO DEGLI ADDETTI A SERVIZI PUBBLICI; MA QUESTO MODO SBAGLIATO DI PROTEGGERLI, OLTRE A PORSI IN CONTRASTO CON NORME COSTITUZIONALI ED EUROPEE, FINISCE COL RECARE DANNO A LORO STESSI E AGLI UTENTI

Relazione svolta il 1° dicembre 2015 alla Commissione Lavoro del Senato sul disegno di legge n. 1678-B – Segue il parere sul disegno di legge approvato dalla stessa Commissione Lavoro del Senato il 10 dicembre 2015 Continua…

DECRETO SULLO SCIOPERO NEI MUSEI: LA REPLICA IN SENATO

CHI APPLICA ALLA QUESTIONE DEL CONFLITTO SINDACALE NEL SETTORE DEI BENI CULTURALI SOLTANTO IL PARADIGMA “PADRONE/OPERAIO” MOSTRA DI NON AVER COMPRESO LA NECESSITÀ DEL BILANCIAMENTO TRA DIRITTI DI RILIEVO COSTITUZIONALE DI CUI SONO PER LO PIÙ TITOLARI GLI STESSI SOGGETTI

Replica alla discussione generale sul disegno di legge n. 2110/2015, di conversione in legge del decreto-legge n. 146/2015, recante misure urgenti per la fruizione del patrimonio storico e artistico della nazione – In argomento v. anche il testo della mia relazione sullo stesso disegno di legge Continua…

L’ACCESSIBILITÀ A MUSEI E SITI STORICI COME SERVIZIO PUBBLICO

LE RAGIONI DELLA RICONDUZIONE DEI SERVIZI PER LA FRUIZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO NEI SERVIZI PUBBLICI, AI FINI DELLA REGOLAMENTAZIONE DELL’ESERCIZIO DEL DIRITTO DI SCIOPERO

Relazione svolta alla Commissione Lavoro del Senato sul decreto-legge n. 146/2015 il 27 ottobre 2015 Continua…

UNA DONNA LIBERA: RICORDO DI LUISA GILARDI RIVA SANSEVERINO

UNA FIGURA CHE HA IMPERSONATO IL DIRITTO DEL LAVORO ITALIANO NEL SECOLO XX, IMPARTENDO UNA LEZIONE PREZIOSA DI INDIPENDENZA E NON FAZIOSITÀ, SIA SUL TERRENO POLITICO SIA SU QUELLO ACCADEMICO

Intervento nel corso delle Conversazioni Giuseppe Pera, svoltesi a Lucca nel convento di San Cerbone il 17 e 18 ottobre 2015, nel trentesimo della morte della grande giuslavorista Continua…

CHE COSA ACCADE DEI SERVIZI PER L’IMPIEGO CON LA RIFORMA COSTITUZIONALE

NON UNA “PUNIZIONE” PER LE AUTONOMIE REGIONALI, MA UN QUADRO COSTITUZIONALE MIRATO A VOLTARE PAGINA, NEL SEGNO DELLA SUSSIDIARIETÀ  RISPETTO A UN QUARANTENNIO IL CUI BILANCIO DELL’ATTIVITÀ REGIONALE SUL TERRENO DEI SERVIZI AL MERCATO DEL LAVORO È PESANTEMENTE NEGATIVO

Dichiarazione di voto per il Gruppo Pd sull’articolo 31 del disegno di legge di riforma costituzionale n. 1429-B, svolta nella sessione pomeridiana del Senato dell’8 ottobre 2015 Continua…

CONTRATTAZIONE: LE QUATTRO RAGIONI PER UNA SVOLTA

IL NUOVO MESTIERE DEL SINDACATO, NELL’ERA DELLA GLOBALIZZAZIONE, PRESUPPONE LA POSSIBILITÀ CHE LA COALIZIONE MAGGIORITARIA NEGOZI A 360° IL PIANO INDUSTRIALE INNOVATIVO, ANCHE STIPULANDO UN CONTRATTO AZIENDALE CHE SOSTITUISCA INTEGRALMENTE QUELLO NAZIONALE

In questo scritto riproduco, unificandoli, il contenuto del mio intervento introduttivo, di quello intermedio e di quello conclusivo del dibattito, svolti in qualità di moderatore della prima sessione della XVI Assemblea nazionale di LibertàEguale, tenutasi a Orvieto il 26 e 27 settembre 2015, aperta dalla relazione di Marco Leonardi – Sul sito di Radio Radicale è disponibile il video di questi e degli altri interventi dell’intera assemblea – Le tesi esposte in questi interventi sono già compiutamente esposte e argomentate in un mio libro pubblicato nel 2005: A che cosa serve il sindacato Continua…

IL DDL SULLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE TORNA IN SENATO

LE MODIFICHE APPORTATE DALLA CAMERA RIGUARDANO, TRA L’ALTRO, LA SEMPLIFICAZIONE PER I NUOVI INSEDIAMENTI E PER L’ESERCIZIO DEI DIRITTI  – MA IN TEMA DI LAVORO PUBBLICO SI MANIFESTA ANCORA, MARGINALMENTE, UNA VECCHIA TENDENZA A PRIVILEGIARE L’INTERESSE DELL’ADDETTO RISPETTO A QUELLO DELL’UTENTE

Relazione che svolgerò il 28 luglio 2015 alla Commissione Lavoro sul disegno di legge n. 1577-B, tornato all’esame del Senato per la terza lettura – In proposito v. anche la  relazione svolta in sede di prima lettura nell’ottobre 2014 Continua…

LA BOZZA DI PARERE DEL SENATO SUL DECRETO IN MATERIA DI CIG

OTTIMO (E LARGAMENTE CONDIVISO) L’IMPIANTO GENERALE DEL PROVVEDIMENTO, MA RESTA APERTA LA QUESTIONE DELLA RIDUZIONE DEI CONTRIBUTI IN RELAZIONE ALL’ENTITÀ EFFETTIVA DELLE PRESTAZIONI – OPPORTUNO ANCHE UN CHIARIMENTO CIVILISTICO CIRCA IL POTERE DI SOSPENSIONE DELLA PRESTAZIONE IN CAPO AL DDL

Testo del parere che, all’esito delle numerose audizioni svolte, proporrò nei giorni prossimi all’approvazione della Commissione Lavoro del Senato, sullo schema di decreto attuativo della legge-delega 10 dicembre 2014 n. 183, recante disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro – Le integrazioni di maggior rilievo, rispetto alla bozza pubblicata il 20 luglio, sono evidenziate in blu – V. anche la mia relazione sullo stesso schema di decreto Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab