IL COMUN DENOMINATORE LIBERAL-DEMOCRATICO CHE MANCA ALLA DESTRA E ALLA SINISTRA

L’INCONCLUDENZA DELLA POLITICA ITALIANA, LE SUE RADICI E IL RISCHIO DEL SUO PERDURARE NONOSTANTE LA CRISI – IL SENSO DEL PROGRAMMA “SCEGLI L’EUROPA” E DELLA COALIZIONE DI FORZE LIBERAL-DEMOCRATICHE UNITE NELLA LISTA DELL’ALDE PER LA RIFORMA EUROPEA DELL’ITALIA

Intervento nel corso della manifestazione svoltasi a Milano il 12 aprile 2014, per l’inaugurazione della campagna di Scelta Civica in vista delle elezioni europee del 25 maggio – In argomento v. anche il mio intervento del 15 novembre 2012 alla Leopolda, a Firenze, in occasione dell’inaugurazione della campagna per le primarie di Matteo Renzi Continua…

LO STRANO MODO DI RAGIONARE DELLA VECCHIA SINISTRA SUL LAVORO

PER IMPEDIRE CHE SI TOCCHI L’ARTICOLO 18, I DIFENSORI A OLTRANZA DEL TABÙ OTTENGONO IL RISULTATO DI FARE DEL CONTRATTO A TERMINE LA FORMA ORDINARIA DEL RAPPORTO DI LAVORO

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 291, 7 aprile 2014 – In argomento v. anche La ghiotta occasione per Renzi di riformare il lavoro, del 29 marzo scorso, e la mia relazione introduttiva al seminario Confindustria del 3 aprile, La battaglia sul contratto a termine e il contratto a protezioni crescenti Continua…

A PROPOSITO DI CACCIA (nel senso degli aerei)

PERCHÉ L’ITALIA PUÒ STARE TRANQUILLA ANCHE RINUNCIANDO ALL’AERONAUTICA MILITARE, COME PROPONE GINO STRADA (*), QUINDI ANCHE ALLA MARINA MILITARE (**)

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 290, 31 marzo 2014 Continua…

PUTIN E L’AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI

AL PRESIDENTE RUSSO, CHE ORA ASPIRA AL NOBEL PER LA PACE, RESTA DA RISOLVERE SOLO UN PICCOLO PROBLEMA 

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 289, 22 marzo 2014 Continua…

SE LA CGIL RIVENDICA IL CONTRATTO UNICO

SI È ACCORTA FINALMENTE CHE LA DIFESA A OLTRANZA DELLA VECCHIA DISCIPLINA DEI LICENZIAMENTI STA PRODUCENDO LA SPARIZIONE DELLE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO – PRENDIAMOLA SUBITO IN PAROLA

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 288, 15 marzo 2014 Continua…

NOVE TELEGRAMMI SULLA MANOVRA DI RENZI

PERCHÉ LE MISURE PER LA CRESCITA APPROVATE DAL GOVERNO, PUR CON QUALCHE DIFETTO, SEGNANO UNA SVOLTA IMPORTANTE

Osservazioni a caldo sulle decisioni assunte dal Consiglio dei Ministri il 12 marzo 2014 Continua…

SGABBIARE LA CONTRATTAZIONE, PER LO SVILUPPO DEL SUD

PER TORNARE CAPACI DI ATTRARRE IL MEGLIO DELL’IMPRENDITORIA MONDIALE, SOPRATTUTTO NELLE NOSTRE REGIONI DEPRESSE, OCCORRE ANCHE UN SINDACATO CAPACE DI NEGOZIARE I NUOVI INSEDIAMENTI INDUTRIALI A 360 GRADI

Risposta, pubblicata dal Corriere del Mezzogiorno l’8 marzo 2014, alla recensione del mio libro Il lavoro spiegato ai ragazzi (e anche ad alcuni adulti), comparsa sullo stesso inserto del Corriere della Sera il 4 marzo

Continua…

DETASSARE IMPRESE O LAVORATORI? L’IMPORTANZA DEL METODO SPERIMENTALE

PER SUPERARE GLI SCONTRI IDEOLOGICI E RENDERE PRATICABILE  CIÒ CHE È NECESSARIO PER SALVARE IL PAESE, L’UNICO MODO È TESTARE LE MISURE DA ADOTTARE COME SI FA CON I FARMACI

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 287, 10 marzo 2014 – In argomento v. anche la mia relazione al convegno su La sperimentazione al servizio del diritto del lavoro, dove è affrontata, tra l’altro, la questione della legittimità costituzionale delle disparità di trattamento inevitabili nell’applicazione del metodo sperimentale – Per un esempio di applicazione possibile di questo metodo v. l’articolo 4 del d.d.l. 21 marzo 2013 n. 247 in materia di promozione dell’occupazione femminile Continua…

COME RENZI PUÒ STUPIRE IL MONDO INTERO…

… E DISSIPARE TUTTE LE PERPLESSITÀ SUSCITATE DAL MODO IN CUI IL SUO GOVERNO È NATO: BASTA CHE MANTENGA LA PROMESSA DEL JOBS ACT ENTRO MARZO – LA COSA È TECNICAMENTE E POLITICAMENTE POSSIBILISSIMA

Primo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 285, 23 febbraio 2014 – In argomento v. anche la mia intervista all’Avvenire dello stesso giorno  Continua…

PER RIDURRE IL CUNEO SULLE BUSTE-PAGA NON POSSIAMO PUNTARE SU NUOVE TASSE

PERCHÉ È SBAGLIATO PUNTARE SULL’AUMENTO DELL’IMPOSTA SULLE RENDITE DI AZIONI  E OBBLIGAZIONI: IL RISCHIO È DI RIPETERE IL FLOP DELLA TOBIN TAX, CON DANNI COLLATERALI COMPLESSIVAMENTE MAGGIORI – LA STRADA OBBLIGATA PASSA PER LA SPENDING REVIEW

Secondo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 285, 24 febbraio 2014 Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab