BEPPE GRILLO E LE POLITICHE DEL LAVORO

LA STESSA MORALITÀ CHE IL LEADER DEL M5S CHIEDE AGLI ALTRI POLITICI ESIGEREBBE CHE EGLI ABBANDONASSE LE AFFERMAZIONI GENERICHE E NON VERIFICABILI DI CUI RIEMPIE I PROPRI DISCORSI, PER SOSTITUIRLE CON DATI PRECISI, SUSCETTIBILI DI CONTROLLO: ALTRIMENTI LA SUA È CATTIVA POLITICA, COME QUELLA CHE LUI CRITICA

Lettera pervenuta il 27 novembre 2016 – Segue la mia risposta – In argomento v. anche Botta e risposta in Aula con il senatore Puglia (M5S) sul mercato del lavoro e Tot sidera tot sententiae: molta confusione di idee nel M5S       Continua…

THE ECONOMIST: UN SERVIZIO DAVVERO POCO ACCURATO

L’ARTICOLO DEL PERIODICO BRITANNICO CHE PRENDE POSIZIONE PER IL “NO”, CONTRADDETTO DA UN ARTICOLO COMPARSO SOTTO LA STESSA TESTATA SUBITO DOPO, È POCHISSIMO ACCURATO SUL PIANO DELL’INFORMAZIONE E DEBOLISSIMO NELL’ARGOMENTAZIONE A SOSTEGNO DELLE VALUTAZIONI PROPOSTE

Lettera pervenuta il 25 novembre 2016 – Segue la mia risposta – Altri documenti e interventi sul tema della riforma costituzionale che è oggetto del referendum del 4 dicembre sono contenuti nella sezione Riforme istituzionali di questo sito     Continua…

SE L’ATENEO ABDICA ALLA PROPRIA AUTONOMIA IN ATTESA CHE DECIDA UN GIUDICE

L’ARTICOLO 55-TER DEL T.U. DELL’IMPIEGO PUBBLICO IMPONE ALL’UNIVERSITÀ, COME A OGNI ALTRA AMMINISTRAZIONE, IL DOVERE DI ACCERTARE DIRETTAMENTE LA MANCANZA COMMESSA DAL DIPENDENTE NELLO SVOLGIMENTO DELLA SUA MANSIONE E VALUTARNE AUTONOMAMENTE LA GRAVITÀ, SENZA ATTENDERE L’ESITO DEL GIUDIZIO PENALE

Messaggio pervenuto il 14 novembre 2016, in riferimento al mio editoriale telegrafico per la Nwsl n. 414, pubblicato nello stesso giorno    Continua…

ANCORA UNA DENUNCIA NELLA VICENDA DEI SUPER-STAGES CALABRESI

UN CASO DI SCANDALOSO, DANNOSO E DOLOSO ASSISTENZIALISMO, CHE NONOSTANTE LE NUMEROSE DENUNCE NON ACCENNA A CESSARE

Messaggio pervenuto il 7 novembre 2016 – Per i numerosi altri documenti e interventi sulla vicenda scandalosa dei cosiddetti “super-stages” della Regione Calabria, v. il portale dedicato a questo tema     Continua…

LA GLOBALIZZAZIONE E LA PROTEZIONE DELL’AMBIENTE

È NECESSARIO ARRIVARE A UNA FORMA DI GOVERNO MONDIALE DELLO SFRUTTAMENTO DELLE RISORSE NATURALI E DI CONTROLLO SULLE ESTERNALITÀ AMBIENTALI – PER INCOMINCIARE, DOTIAMO L’UNIONE EUROPEA DI UN’AGENZIA CAPACE DI OPERARE IN MODO EFFICACE ALMENO SUL PIANO CONTINENTALE

Messaggio pervenuto il 7 novembre 2016 – Segue la mia risposta Continua…

SULLA QUESTIONE DEI FATTORINI DI FOODORA

SI RIPROPONE, A TRENT’ANNI DI DISTANZA, LA STESSA QUESTIONE SULLA QUALE NEGLI ANNI ’80 SI DIVISERO GIURISPRUDENZA E DOTTRINA IN RELAZIONE AL CASO DEI C.D. PONY-EXPRESS

Lettera pervenuta il 17 ottobre 2016 – Segue la mia risposta, contenente il riferimento e il link a una importante sentenza del 1986 e al commento che allora le dedicai   Continua…

CHE LA CARTA FOSSE DESTINATA A CAMBIARE LO DICEVANO ANCHE I COSTITUENTI

MEUCCIO RUINI, PRESIDENTE DEL COMITATO DEI 75 CHE HA SCRITTO LA COSTITUZIONE: “NOI STESSI E I NOSTRI FIGLI RIMEDIEREMO ALLE LACUNE E AI DIFETTI CHE ESISTONO E SONO INEVITABILI”

Lettera di Paolo Giaretta, ex-sindaco di Padova ed ex-senatore PD, pervenuta il 10 ottobre 2016 in riferimento al mio articolo pubblicato su l’Unità, Le tesi del No che inducono a votare Sì    Continua…

“CHE COSA CAMBIA, CON QUESTA ANPAL?”

UN LETTORE MI CHIEDE: “C’ERA DAVVERO BISOGNO DI UN ANNO PER DARE VITA A UNA STRUTTURA CHE NON SEMBRA PRESENTARE ALCUNA NOVITÀ RISPETTO AL PASSATO?” – GLI RISPONDO ESPONENDO I MOTIVI DI APPRENSIONE, MA ANCHE QUELLI DI SPERANZA CHE QUALCHE COSA DI IMPORTANTE STIA PER INCOMINCIARE A ESSERE SPERIMENTATO

Messaggio pervenuto il 23 settembre 2916; segue la mia risposta – In argomento v. anche l’interrogazione presentata in Senato al ministro del Lavoro il 3 novembre 2015 e il Portale del contratto di ricollocazione Continua…

IL TERRORISMO E LA QUESTIONE GIOVANILE

UNA INCISIVA POLITICA PER TUTTI I GIOVANI PUÒ CERTAMENTE TAGLIARE MOLTA ERBA SOTTO I PIEDI AL TERRORISMO, MA NON PUÒ SOSTITUIRE I SERVIZI DI SICUREZZA E DI INTELLIGENCE

Messaggio pervenuto il 25 luglio 2016, in riferimento al mio editoriale telegrafico del giorno precedente, I semi di una stagione migliore – 1. Una nostra eccellenza preziosa  – Segue la mia risposta Continua…

ANCORA SU DI UN “WELFARE AZIENDALE” DAL CONTENUTO NON ABBASTANZA CHIARO

LA RATIO DEGLI INCENTIVI FISCALI ALLE PRATICHE PARTECIPATIVE E ALLA RETRIBUZIONE COLLEGATA ALLA PERFORMANCE AZIENDALE NON È, EVIDENTEMENTE, LA STESSA DELL’ESENZIONE FISCALE TOTALE PER I SERVIZI E BENI ACQUISTATI MEDIANTE VOUCHER EROGATI DALLA DATRICE DI LAVORO

Pubblico qui due dei numerosi messaggi che ho ricevuto nei giorni successivi alla pubblicazione dell’editoriale telegrafico La nuova etica pubblica della spesa veloce, del 24 luglio 2016 – Seguono le mie risposte, che valgono ovviamente anche per quelli non pubblicati Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab