ANCHE LA SARDEGNA ADOTTA IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE

LA REGIONE AUTONOMA FA PROPRIO IL MODELLO DELLA REGIONE LAZIO PER L’ATTIVAZIONE DEL NUOVO SISTEMA DI COOPERAZIONE TRA SERVIZIO PUBBLICO PER L’IMPIEGO E AGENZIE SPECIALIZZATE

Lettere di Eugenio Annicchiarico, Direttore generale dell’assessorato al Lavoro della Regione Sardegna, 20 febbraio e 11 aprile 2015, e testo della delibera della Giunta regionale 17 febbraio 2015 n. 7/17 Continua…

ANCORA SUL RECLUTAMENTO NEI CONSERVATORI

TEMPESTA IN UN BICCHIER D’ACQUA, DOPO CHE HO OSSERVATO QUANTO SIA ASSURDO CHE UN DOCENTE POSSA ESSERE ASSEGNATO MECCANICAMENTE “A SANTA CECILIA O A RODI GARGANICO” SULLA BASE DI UNA GRADUATORIA NAZIONALE

Risposta alla lettera aperta di Francesco Di Lernia, Direttore del Conservatorio musicale di Foggia e Rodi Garganico, 7 marzo 2015, a seguito di un mio breve commento alla risposta del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Continua…

COME SI ATTRAGGONO GLI INVESTIMENTI STRANIERI

… E QUANTO POCO FA SU QUESTO TERRENO L’AGENZIA PUBBLICA INVITALIA

Lettera pervenuta il 3 marzo 2015, a seguito del mio intervento pubblicato su Foglio, Politica industriale: le due leve sbagliate e le cinque giuste  Continua…

LIB-DEM: UN INCONTRO MILANESE

LA QUESTIONE NON È COME COLTIVARE MEGLIO LA PROPRIA IDENTITÀ IDEOLOGICO-CULTURALE, MA COME DARE LE GAMBE MIGLIORI A PROGETTI E IDEE MIRATI AL PROGRESSO DEL PAESE PER CONSENTIRE LORO DI CAMMINARE E TRADURSI IN FATTI CONCRETI

Lettera di Giovanna Guzzetti, Brunella Polignano, Vittorio Rizzi e Andrea Sacerdoti agli elettori e militanti lombardi di Scelta Civica, 24 febbraio 2015 Continua…

IL DECRETO SUL “RIORDINO DEI CONTRATTI”: LUCI E OMBRE

È POSITIVO CHE IL MINISTRO DEL LAVORO ABBIA FATTO PROPRIA LA SFIDA DELLA CHIAREZZA E DELLA SEMPLIFICAZIONE, MA LO SCHEMA PROVVISORIO PRESENTA ALCUNI DIFETTI CHE VANNO CORRETTI

Messaggio pervenuto il 21 settembre 2015 – Segue la mia risposta Continua…

LICENZIAMENTO DISCIPLINARE: IL SENSO DELLA RIFORMA

ORA L’INDENNIZZO È IL RIMEDIO GENERALE PER IL LICENZIAMENTO CHE IL DATORE NON RIESCE A GIUSTIFICARE – LA REINTEGRAZIONE COLPISCE INVECE UN ILLECITO GRAVE E SPECIFICO: LA DISCRIMINAZIONE, OPPURE LA CONTESTAZIONE DI UN FATTO INESISTENTE: SOLO QUI L’ONERE DELLA PROVA SI INVERTE

Lettera pervenuta il 27 gennaio 2015 – Segue la mia risposta Continua…

“SCUSI, PERCHÉ NON È LEI IL MINISTRO DEL LAVORO?”

UN BUON POLITICO NON DEVE IDENTIFICARSI TROPPO CON UN PROGETTO, COME HO FATTO IO CON IL CONTRATTO A TUTELE CRESCENTI – SE POI QUEL PROGETTO È REALIZZATO DA ALTRI, QUESTO PER L’AUTORE È SOLO MOTIVO DI MAGGIORE SODDISFAZIONE

Messaggio pervenuto il 23 gennaio 2015 – Segue la mia risposta Continua…

ANCORA SUL FEMORE CHE SBAGLIA IL GIORNO IN CUI ROMPERSI

SBAGLIANO I MEDICI CHE ATTRIBUISCONO PIÙ PESO ALLE PROCEDURE CHE AI RISULTATI, MA ANCHE I POLITICI CHE NON OSANO METTERE IN DISCUSSIONE IL POTERE DEI MEDICI IN CASA LORO, QUANDO ESSO DIVENTA AUTOREFERENZIALE

Lettera pervenuta a seguito della pubblicazione della mia Lettera sul lavoro,  sul Corriere della Sera del 3 gennaio 2015 Continua…

QUANDO L’ARTICOLO 18 METTE A REPENTAGLIO I POSTI DI LAVORO

IL MODO IN CUI LA NORMA DELLO STATUTO PIÙ CONTROVERSA VIENE DI FATTO APPLICATA SPIEGA MEGLIO DI QUALSIASI TRATTAZIONE GIURIDICA LA NECESSITÀ DI ADOTTARE UNA TECNICA DIVERSA DI PROTEZIONE

Lettera pubblicata sulla Rivista italiana di diritto del lavoro (2003, III, pp. 185-186), poi ripresa dal Corriere della Sera il 7 agosto 2003 – Per una rassegna di casi e documenti sullo stesso argomento pubblicati su questo sito v. Articolo 18: una norma che merita di essere cambiata Continua…

ANCORA SULLO SPARTIACQUE SINISTRA/DESTRA

NON SOSTENGO CHE ABBIA PERSO VALORE LA DISTINZIONE TRA CHI ATTRIBUISCE PIÙ PESO AL VALORE DELL’UGUAGLIANZA E CHI ALLA LIBERTÀ, MA MI SEMBRA CHE DA ALMENO UN DECENNIO STIA PROGRESSIVAMENTE ASSUMENDO UN RILIEVO MAGGIORE IL CONFINE TRA CHI SOSTIENE LA STRATEGIA EUROPEA DELL’ITALIA E CHI SOSTANZIALMENTE LA AVVERSA

Messaggio pervenuto il 29 ottobre 2014 – Segue la mia risposta - In argomento v. anche il mio editoriale telegrafico del 9 novembre 2014  Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab