SE IL PAPA CONCEDE TROPPO AI LUOGHI COMUNI SU LAVORO E WELFARE

Quando avalla l’idea che sia utile mandare prima in pensione i sessantenni per combattere la disoccupazione dei giovani, il il Pontefice non considera che il maggior debito pubblico contribuisce a soffocare la nostra economia e saranno comunque i giovani stessi a doverlo ripagare

.
Editoriale telegrafico per la
Nwsl n. 443, 30 giugno 2017 – In argomento v. anche l’articolo di Maurizio Ferrera sul Corriere della Sera del 29 aprile scorso, Prepensionare gli anziani per “far posto” ai giovani non funziona: ivi il link agli interventi e documenti ulteriori, su questo tema, pubblicati in precedenza sul sito

          Continua…

LA PASSIONE DI DON LORENZO MILANI

UNA LEZIONE SULLA FECONDITA DEL (PROPRIO) SACRIFICIO

Scritto in occasione del convegno che si è svolto a Roma il 6 aprile 2017, per la presentazione del libro di Michele Gesualdi, Don Lorenzo Milani. L’esilio di Barbiana, con la partecipazione anche di Adele Corradi – In argomento v. anche, su questo sito, Ritorno a Barbiana      Continua…

LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA E IL VELO ISLAMICO

NON VIOLA IL DIVIETO DI DISCRIMINAZIONE IL DATORE DI LAVORO CHE PATTUISCE CON I PROPRI DIPENDENTI O IMPONE LORO UNILATERALMENTE IL DIVIETO DI INDOSSARE IL VELO ISLAMICO O ALTRI INDUMENTI O SEGNI DELLA LORO FEDE RELIGIOSA OD ORIENTAMENTO FILOSOFICO, PURCHÉ IL DIVIETO SIA RIFERITO A TUTTI GLI ORIENTAMENTI

Testo integrale della sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea 14 marzo 2017, nella causa C-157/15, preceduto da un mio breve commento     Continua…

L’ETICA DELLA FAMIGLIA E LA MISERICORDIA DI PAPA FRANCESCO

DAL LIBRO DI ISAIA: “AGLI EUNUCHI CHE OSSERVANO I MIEI SABATI IO CONCEDERÒ UN NOME PIÙ PREZIOSO CHE QUELLO DI FIGLI E FIGLIE”

Terzo editoriale telegrafico per la Nwsl n. 408, 3 ottobre 2016 Continua…

“IL CARDINAL BAGNASCO NON È FORSE UN CITTADINO ITALIANO COME GLI ALTRI?”

PERCHÉ L’INGERENZA DEL PRESIDENTE DELLA C.E.I. NELLE MODALITÀ DI APPLICAZIONE DI UN REGOLAMENTO PARLAMENTARE DEVE ESSERE CENSURATA COME UNA SCORRETTEZZA NON SOLO DA UN PUNTO DI VISTA INTERNO ALLA CHIESA CATTOLICA, MA ANCHE DA UN PUNTO DI VISTA ESCLUSIVAMENTE CIVILE 

Lettera pervenuta il 16 febbraio 2016 – Segue la mia risposta Continua…

DUE PADRI PER DUE FIGLI: UN’ESPERIENZA POSITIVA

“VIVO DA 10 ANNI NEL REGNO UNITO CON MIO MARITO, DA 5 ABBIAMO ADOTTATO DUE BIMBI E CI SIAMO SPOSATI, CI SENTIAMO UNA FAMIGLIA MODELLO ANCHE RISPETTO A COPPIE ETEROSESSUALI”

Lettera pervenuta l’11 febbraio 2016  – Segue la mia risposta – In argomento v. anche la lettera di segno opposto pervenutami due giorni dopo, in riferimento alla mia proposta di emendamento in tema di stepchild adoption
Continua…

11 FEBBRAIO: GIORNATA NAZIONALE DI RIVALUTAZIONE DELLA (BUONA) POLITICA

LA RISPOSTA LIMPIDA DI 300 SENATORI AL PORTABANDIERA DELL’ANTIPOLITICA CHE RESTAURA LA PARTITOCRAZIA E AL CAPO DEI VESCOVI ITALIANI CHE SI INGERISCE NELL’APPLICAZIONE DI UN REGOLAMENTO PARLAMENTARE

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 379, 15 febbraio 2016 Continua…

QUANDO IL BABBO O LA MAMMA NON C’È

NESSUN ORDINAMENTO È IN GRADO DI GARANTIRE A OGNI BAMBINO QUELLO CHE TROPPO SEMPLICISTICAMENTE VIENE INDICATO COME UN “DIRITTO INALIENABILE”

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 378, 8 febbraio 2016 – In argomento v. anche il mio intervento in Senato sul disegno di legge Cirinnà del 3 febbraio Continua…

A CHE COSA PORTANO I “PRINCIPI NON NEGOZIABILI”

NELLE LETTERE DI DUE FREQUENTATORI DI QUESTO SITO LA MANIFESTAZIONE IMPRESSIONANTE DEL RISULTATO CUI CONDUCE L’ASSOLUTIZZAZIONE DI UN VALORE SANCITO DALLA COSTITUZIONE, CHE COMPORTA L’AZZERAMENTO DI UN ALTRO VALORE DI PARI RANGO COSTITUZIONALE

Messaggi pervenuti il 2 febbraio 2016, poco dopo lo svolgimento del mio intervento in Senato nella discussione generale sul disegno di legge n. 2081Segue la mia risposta – In argomento v. anche l’editoriale telegrafico del 1° febbraio Quelle due piazze unite dall0 slogan “No a tutte le mediazioni!” Continua…

AFFRONTARE CON SPIRITO LAICO IL PROBLEMA DELLE UNIONI CIVILI E DELLA STEPCHILD ADOPTION

COME SI TROVA UNA SOLUZIONE BASATA SU BILANCIAMENTO TRA PRINCIPI, PARITÀ DI TRATTAMENTO E DI OPPORTUNITÀ, VALUTAZIONE ATTENTA DELL’INTERESSE DEI MINORI IN UNA INFINITA VARIETÀ DI SITUAZIONI, APPROCCIO PRAGMATICO E SPERIMENTALE

Intervento nella discussione generale del d.d.l. n. 2081/2015 in Senato, sessione antimeridiana del 3 febbraio 2016 – In argomento – In argomento, oltre agli articoli di Maurizio Ferrera e Salvatore Carrubba citati nell’intervento (ivi il relativo link), v. il mio intervento sul Corriere della Sera del 22 gennaio, Non esistono principi non negoziabili, e l’editoriale telegrafico di oggi, Quelle piazze unite dall0 slogan “No a tutte le mediazioni!” Continua…

WP Theme restyle by Id-Lab